A casa da sola dopo un lungo ricovero, la polizia cucina per una 80enne

Non riusciva a prepararsi da mangiare dopo il ritorno a casa a seguito di un lungo ricovero, per questo ha chiesto aiuto alla polizia. Poco dopo due agenti si sono presentati alla sua abitazione e le hanno preparato il pranzo. Sabato 15 gennaio è andato in scena un bell'atto di solidarietà nei confronti di una 80enne della periferia di Firenze. I poliziotti hanno cucinato per lei e si sono assicurati anche che stesse bene. Le hanno pure fatto il bucato.

La donna era da sola in casa ed era convalescente dopo un lungo ricovero. I figli, residente a Firenze, erano in quarantena in attesa dell'esito del tampone Covid. Per questo ha chiesto aiuto ai poliziotti, non sentendosi in grado di farsi da mangiare. Sono arrivati anche alcuni vicini di casa e in serata è giunta una badante in aiuto.

 



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina