Lite alla fila per i tamponi anti Covid: aggredito 50enne a Firenze

È sfociata in lite l’attesa in coda per effettuare un tampone per il Covid davanti a una farmacia di Firenze, in via Panciatichi. Lunedì scorso un 30enne di origine straniera avrebbe sferrato due pugni al volto di un 50enne fiorentino, durante una discussione per questioni di precedenza nella fila. Il 30enne avrebbe giustificato agli agenti di poilzia intervenuti il suo gesto violento come reazioni a una spinta a una spinta, mentre il 50, che ha riportato qualche livido sul volto, non avrebbe ancora presentato denuncia formale.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina