'Tra agricoltura e natura', l'incontro a Cerreto Guidi

Mercoledì 26 gennaio, con inizio alle ore 15,00, si terrà  presso la Biblioteca Comunale “Emma Perodi” di Cerreto Guidi, l'evento "Tra agricoltura e natura, verso un nuovo modo di coltivare".

Sarà l’occasione per trarre in pubblico, in un comune con una forte ed importante vocazione agricola, le prime conclusioni del progetto Resifarms (http://resifarms.eu/).

L’iniziativa è organizzata dal Comitato per le oasi Wwf dell’area fiorentina coordinatore di Resifarms in Italia, insieme a Rete semi rurali. All’evento sono invitati aziende agricole, esperti del settore e tecnici di pubbliche amministrazioni. Gli interventi serviranno a descrivere le varie possibilità di un approccio innovativo nei confronti dell'agricoltura e del territorio.

Dopo i saluti dell’Amministrazione comunale di Cerreto Guidi (presente l’assessore all’ambiente e allo sviluppo integrato Alessio Tanganelli), saranno riportati alcuni esempi di buone pratiche Resifarms, con particolare riferimento alle attività già in atto nella Piana fiorentina, in Spagna, in Francia. Si parlerà del caso del progetto sui muri a secco del Consorzio di bonifica medio Valdarno e delle iniziative di Rete semi rurali.

Il progetto Resifarms sottolinea la necessità di una agricoltura più invasa dalla natura, partendo dagli spazi poco o affatto produttivi che ogni azienda contiene, oltre a richiamare l’attenzione sulle opportunità per infiltrare rapidamente le precipitazioni e non accelerare l’azione erosiva che gli agenti atmosferici hanno sul suolo.

L’iniziativa si svolgerà nel rispetto delle attuali normative anti Covid, richiedendo in particolare il possesso del Green pass rafforzato e l’uso delle mascherine Ffp2. Per essere presenti è necessario prenotarsi , ma sarà possibile anche prendere parte all’evento collegandosi online.

Fonte: Comune di Cerreto Guidi - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Cerreto Guidi

<< Indietro

torna a inizio pagina