L'Enriques di Castelfiorentino coltiva la memoria nel Giardino dei Giusti e dell'Umanità

All'inaugurazione saranno presenti istituzioni e testimonianze, tra cui quella della Senatrice a vita Liliana Segre: studentesse e studenti spiegheranno ai presenti il Giardino, come testimoni di memoria permanente


La mattina di giovedì 24 marzo presso l’Auditorium dell'ISIS F.Enriques di Castelfiorentino si terrà l'evento di inaugurazione del Giardino dei Giusti dell’Umanità, con una prima dedicazione alla figura di Giorgio Perlasca, in occasione della ricorrenza del 6 marzo quale 10° anniversario dell’European Day of the Righteous, in collaborazione con la Fondazione Gariwo di Milano e la Fondazione Perlasca di Padova e con la curatela scientifica del Dott. Andrea Vitello, autore del saggio "Il nazista che salvò gli ebrei. Storie di coraggio e solidarietà in Danimarca".

Alla cerimonia con la Dirigente scolastica Barbara Degl’Innocenti saranno presenti il Sindaco di Castelfiorentino Alessio Falorni, Presidente dell’Unione dei Comuni dell’Empolese Valdelsa ed il Sindaco di Empoli Brenda Barnini, Presidente della Conferenza Zonale per l’Educazione Empolese Valdelsa, ed il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale dott. Ernesto Pellecchia. L’evento ha il Patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Castelfiorentino. Presente l'assessora regionale Alessandra Nardini.

Durante la conferenza saranno trasmessi i contributi video di Gabriele Nissim, Presidente della Fondazione Gariwo, e di Franco Perlasca, figlio di Giorgio e Presidente della Fondazione Perlasca, nonché il saluto e l’importante testimonianza della Senatrice a vita Liliana Segre, Presidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza. Nel pomeriggio seguirà la proiezione riservata a studenti e docenti del film Perlasca, un eroe italiano (RAI 2002), a cura del prof. Maurizio Poli nell’ambito del progetto d’istituto CinemaScuolaMemoria.

L'evento costituisce nella sua rilevanza "la punta dell’iceberg" ovvero il primo step di una programmazione didattica sotto forma di un laboratorio permanente della Cultura della Memoria per gli studenti dell'Istituto ed anche per quelli degli Istituti Comprensivi vicini. Nell’ambito del peer tutoring con le scuole del primo ciclo e come forma di service learning per la tutela dei beni comuni, ovvero la cura e la manutenzione del Giardino (accessibile e visitabile durante l’orario di apertura dei cancelli), saranno quindi gli studenti dell’Enriques ad accogliere i visitatori ed a spiegare il Giardino, come Testimoni di Memoria permanente.

Fonte: Istituto Statale di Istruzione Superiore "F.ENRIQUES" Castelfiorentino



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina