A Peccioli un concerto per la Lega Italiana Fibrosi Cistica

Domenica 27 marzo alle ore 17 al Cinema Passerotti di Peccioli si terrà un concerto a sostegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica, sezione Toscana, organizzato dalla Fondazione Peccioliper, in accordo con il Comune di Peccioli e in collaborazione con l’Accademia Musicale Alta Valdera.

La Fibrosi Cistica è una malattia multi-sistemica: colpisce più organi, provocando problemi di varia natura come infezioni polmonari frequenti, polmonite, infertilità, gravi disturbi intestinali, al pancreas e molto altro. È una malattia cronica ed evolutiva, per la quale, ad oggi, non esiste una cura. Il trattamento dei sintomi ha il solo scopo di rallentarne la progressione. Spesso per sopravvivere possono essere necessari trapianti di organi, anche in giovane età. In Italia ogni settimana nascono 4 bambini con questa malattia e in totale si stima che i malati siano circa 6.000. Di questi circa il 50% supera i 18 anni e l’aspettativa di vita per un bambino che nasce oggi è di circa 40 anni.

Nel corso del tempo, la ricerca scientifica ha raggiunto traguardi importanti, permettendo il miglioramento della qualità di vita dei malati, e creando speranze per la guarigione. Lo scopo è quello di migliorare i programmi terapeutici e quelli di prevenzione delle complicanze, in particolar modo quelle infettive, che colpiscono bronchi e polmoni.

Questi risultati sono stati raggiunti anche grazie ad associazioni, che vivono del prezioso aiuto dei volontari, impegnati quotidianamente nelle attività di assistenza ai malati e alle loro famiglie, oltre che nella raccolta di fondi da destinare alla ricerca.

La LIFC, Lega Italiana Fibrosi Cistica, associazione di pazienti e familiari, lavora da più di 40 anni su tutto il territorio nazionale in collaborazione con i Centri di Cura regionali al fine di raggiungere ogni persona affetta da fibrosi cistica e garantire un miglioramento delle cure disponibili, delle opportunità sociali, dei diritti e della qualità della vita. Supporta a 360° il paziente e i suoi familiari nella gestione della malattia eliminando gli ostacoli medici, burocratici, culturali e sociali che la rendono più difficile. Sostiene programmi di ricerca orientata al paziente e percorsi di cura innovativi, volti alla diagnosi, alla cura della malattia e alla riabilitazione.

Domenica 27 marzo il musicista e cantante volterrano Tiziano Barbafiera e la sua Groovin’ band, composta da 8 elementi, suoneranno ‘It’s my live’ un concerto in cui saranno eseguiti brani tratti dall’ultimo suo album ‘Rockin’ Hood’, alternati a cover di successo riviste attraverso arrangiamenti originali.

Durante la serata sarà possibile acquistare colombe (classica e cioccolato e pere) e uova (cioccolato al latte e fondente) di Pasqua per sostenere la Lega Italiana Fibrosi Cistica.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Peccioli

<< Indietro

torna a inizio pagina