I primi 150 anni della Misericordia di San Romano: conto alla rovescia per “Medici In Piazza”

La Misericordia di San Romano festeggia i centocinquant'anni dalla sua creazione

La Misericordia di San Romano festeggia i centocinquant'anni dalla sua creazione con una serie di iniziative che si svolgeranno durante tutto l'arco dell'anno. Fiore all'occhiello la manifestazione del prossimo 29 maggio quando nella bellissima atmosfera di “Villa Gina” si svolgerà la quinta edizione di “Medici In Piazza”.

“La nostra Misericordia è forse la più longeva della zona - commenta il Governatore Paolo Barro -. Siamo una associazione priva di ambulanze, ma il nostro supporto non è mai venuto meno quando le necessità lo richiedevano. Come quando siamo andati in Ucraina a portare gli aiuti umanitari e a far ricongiungere due famiglie al ritorno. Una esperienza che mi ha segnato tantissimo. Una giornata all'insegna della prevenzione che vedrà coinvolti ben venticinque professionisti di diverse specializzazioni sanitarie che per una mattinata intera visiteranno, gratuitamente, in un poliambulatorio multidisciplinare creato per l'occasione, tutti i bisognosi: “Nelle precedenti edizioni siamo riusciti a visitare anche centosettanta persone in una mattinata. Quest'anno son sicuro saranno molte di più, ma noi saremo presenti. Ringrazio tutti i medici partecipanti e l'Amministrazione comunale di Montopoli" conclude Barro.

Intervenuto anche il sindaco Giovanni Capecchi che per l'occasione è stato accompagnato dalla vicesindaco Linda Vanni e dall'assessora Cristina Scali. “Queste iniziative sono importanti. Abbiamo da poco festeggiato tutto l'associazionismo che ci ha dato un supporto importante in questi anni difficili – commenta Capecchi-. Una giornata dedicata alla prevenzione fondamentale anche per restituire un senso di normalità. Infatti se non per covid in molti avevano timore a frequentare ambulatori o un Pronto Soccorso”. Nella stessa giornata ci sarà anche la inaugurazione della nuovissima Farmacia Martini di San Romano completamente automatizzata nella consegna dei medicinali.

“Difficile abbandonare la sede storica - spiega il titolare Francesco Martini-. Ma vi era necessità di una nuova struttura ove vi saranno anche spazi dedicati alla consulenza che godrà di tempistiche maggiori grazie a un robot che farà risparmiare i tempi della consegna medicinali”. I valori che mantecheranno le iniziative in programma saranno quelli della solidarietà, fratellanza e interesse per il prossimo. Valori fondanti anche dello statuto morale della Misericordia sanromanese. Presente in rappresentanza dei medici Massimo Tesi che ha attenzionato particolarmente la situazione attuale della professione di medico: ”Ringrazio i miei colleghi sempre pronti ad aiutare il prossimo. Il nostro contributo alla manifestazione di quest'anno sarà ancora più importante viste le difficoltà in cui operiamo. Le istituzioni ci dovranno aiutare a svolgerlo ancora meglio”.

Un calendario di iniziative che impegnerà moltissimo la Misericordia sanromanese in questo anno più speciale di altri.



Tutte le notizie di Montopoli

<< Indietro

torna a inizio pagina