Furto al centro commerciale di Empoli, bloccate e denunciate con oltre 1000 euro di profumi

Oltrepassano le barriere antitaccheggio con tre borse contenenti profumi e articoli per l'igiene intima: scattano le denunce


Hanno prima riempito alcune borse di profumi e articoli per l'igiene intima poi hanno tentato di uscire dal negozio, oltrepassando le barriere antitaccheggio senza pagare. È successo ieri pomeriggio al centro commerciale "Centro Empoli", dove sono intervenuti i carabinieri fermando le responsabili, denunciandole.

Autrici del furto una 22enne e una 19enne di origini rumene, entrambe senza fissa dimora. Dopo aver preso gli articoli dagli scaffali di un negozio del centro commerciale, e nascosti in tre diverse borse, le due si sono incamminate verso l'uscita ma sono state notate dal personale di vigilanza dell'esercizio commerciale che ha avvisato i carabinieri.

I militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Empoli, arrivati sul posto poco dopo, hanno bloccato le due donne recuperando anche l'intera refurtiva dal valore di circa 1.150 euro, che è stata restituita ai titolari del negozio. Per la 22enne e la 19enne sono scattate le denunce alla Procura della Repubblica di Firenze per furto aggravato in concorso. Adesso la loro posizione è al vaglio dell'Autorità Giudiziaria e sarà valutata nel corso del successivo processo dove non sono esclusi ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche in favore delle indagate.



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina