Obiettrice al consultorio della Valdera, manifestazione a Pontedera

Lunedì prossimo dalle 10.30 alle 12, davanti al consultorio di Pontedera, si terrà la manifestazione “Obiettiamo all'obiezione” per chiedere all'Asl Toscana nord ovest di rivedere la scelta che ha portato alla nomina, come responsabile dell'unità consultoriale della Valdera e dell'Alta Val di Cecina, di una ginecologa obiettrice di coscienza.

Al presidio aderiscono varie associazioni, alle quali però – come riporta Repubblica – Asl ha assicurato che le "scelte personali" del medico non avranno ripercussioni sullo svolgimento del servizio: la nomina della dottoressa, si legge su Repubblica, "è il risultato di una regolare selezione per titoli e colloquio dove è risultata prima grazie anche ai numerosi titoli".



Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro

torna a inizio pagina