Anche la commissione Pari opportunità al fianco della giornalista Ilaria Bonuccelli

(foto da facebook)

Solidarietà, vicinanza, ma anche “iniziative concrete per costruire una vera cultura di parità e rispetto dei generi”. La commissione regionale per le Pari opportunità della Toscana si schiera al fianco della giornalista del quotidiano Il Tirreno Ilaria Bonuccelli, raggiunta nei giorni scorsi da lettere di minaccia di un detenuto che non gradirebbe le sue battaglie e le sue inchieste a difesa delle donne vittime di violenza.

La presidente Francesca Basanieri e tutte le componenti la commissione, si associa alla mozione approvata all’unanimità dall’Aula, alla ferma condanna già espressa dal presidente del Consiglio regionale, e ricorda l’impegno quotidiano della giornalista a difesa dei diritti delle donne. “Con Ilaria – dichiara Basanieri - siamo in contatto per portare avanti iniziative specifiche, anche di formazione di tutti coloro che nel percorso di denuncia sono a contatto con le vittime”. Quello che le è accaduto dimostra ancora una volta che il lavoro di costruzione di una vera cultura di parità di genere e rispetto deve essere continuo e costante. Noi lavoriamo per questo e come Ilaria non ci arrenderemo finché anche solo una donna sarà privata della sua libertà di vivere la vita che desidera”.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina