Torna il Memorial dedicato a Neri e Ferramosca

Dopo due anni di fermo causa pandemia, torna il Memorial RICCARDO NERI & ALESSIO FERRAMOSCA 14esima edizione, il Torneo di calcio per ricordare Riccardo ed Alessio, i due giovani calciatori della Juventus che durante un allenamento a Vinovo-Torino, hanno perso tragicamente la loro giovane vita, e il loro sogno si interrompe a soli diciassette anni il 15 dicembre 2006. Il torneo si terrà sabato 21 e domenica 22 maggio allo Stadio Comunale Riccardo Neri di Castelfiorentino.

Saranno i ragazzi Under 17 Professionisti delle società Empoli, Pisa, Pistoiese, Aquila Montevarchi, Città di Pontedera e Juventus a scendere in campo per ricordare i due piccoli campioni.

Il Torneo organizzato dalla Onlus Riccardo Neri & Alessio Ferramosca, con la preziosa collaborazione della Società Sportiva Calcio Castelfiorentino, vedrà l’articolarsi delle partite nello “Stadio Comunale di Gambassi Terme Casenuove” e nello “Stadio Comunale Riccardo Neri di Castelfiorentino “ dove si giocheranno le Finali e, a seguire le Premiazioni, alla presenza di illustri volti del mondo dello Sport.

L’evento è organizzato a scopo benefico in aiuto ai progetti dell’Associazione Neri-Ferramosca ed il ricavato dei biglietti di ingresso sarà impiegato proprio per portare avanti le attività dell'associazione.

Il Memorial è dedicato a Riccardo e Alessio come "momento di incontro e riflessione per ricordarli in quello che di più amavano fare, nel modo prezioso che loro ci hanno insegnato: il calcio non è solo sudore e muscoli ma soprattutto Rispetto, Amicizia, Fair-play , tanti sacrifici e crederci sempre".

E non solo, un Memorial che deve "essere anche motivo di riflessione forte per tutti gli adulti che lavorano con i ragazzi, dirigenti, allenatori o semplicemente accompagnatori, di qualsiasi disciplina sportiva, affinché non dimentichino mai il senso di responsabilità che assumono in questi ruoli, soprattutto verso i minorenni, e tengano sempre alta la guardia, facendosi portatori loro stessi verso le società che rappresentano, degli interventi necessari a garantire la sicurezza per accompagnare i propri ragazzi nella realizzazione del sogno sportivo che inseguono e far sì che tragedie come questa non accadano mai più".

Per tutte le info: www.riccardoealessio.it

 



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina