Castelfiorentino dimezza le tariffe dei servizi per la prima infanzia

Servizi per la prima infanzia da zero a sei anni, il Comune abbatte le tariffe di circa il 50%. Il provvedimento sarà valido tre anni, fino al 2023/2024. L’Amministrazione Comunale di Castelfiorentino intende così intervenire con una misura shock, in evidente controtendenza rispetto all’andamento dell’inflazione di questi ultimi mesi, per offrire un sostegno concreto alle famiglie (specie quelle in maggiore difficoltà) e nel contempo assicurare una miglior tutela alle donne che lavorano.Il dimezzamento delle tariffe per i servizi della prima infanzia da zero a sei anni  è stato reso possibile grazie alle maggiori risorse reperite attraverso fondi statali e destinate a questo scopo. Nel dettaglio, queste ammontano a oltre 150 mila euro per gli anni educativi fino al 2023/2024, una cifra che comprende anche le risorse (24 mila euro) destinate alla riduzione delle tariffe per le scuole paritarie.L’abbattimento tariffario sulla tariffa fissa mensile per i servizi dell’infanzia (0-6 anni) avverrà in un range applicabile dal 48% al 53% (in relazione al numero dei frequentanti) determinata in base alla tipologia di frequenza (tempo lungo o tempo corto) e della distribuzione per fasce ISEE, da attuarsi direttamente sulla emissione degli avvisi di pagamento in PagoPa relativi alle spese per la frequenza dei servizi.Potenziato anche il servizio: per i bambini da zero a sei anni è stato infatti deciso di incrementare il sostegno al progetto “Metamorfosi” (in corso di realizzazione con l’Atelier Dall’Osso) attraverso attività di outdoor education, miglioramento dei percorsi all’esterno e lancio di un nuovo evento, allo scopo di rendere le nuove generazioni sempre più partecipi e consapevoli dell’importanza del riuso e di una corretta gestione del bene comune."Ancora una volta – sottolinea l’Assessore alle Attività Educative, Francesca Giannì - puntiamo sui servizi zerosei e sulla valorizzazione dell'esperienza del nido di Castelfiorentino. Abbiamo deciso di agire su due linee: la prima, ispirata al principio di universalità di accesso ai servizi alla prima infanzia, incentrata sull'abbattimento delle tariffe per le famiglie; la seconda ispirata al nostro progetto educativo "Metamorfosi", dedicata all'educazione al bello, all'arte, al riuso e al riciclo. Verso l'accesso universale e la progettazione innovativa".

Fonte: Comune di Castelfiorentino - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina