Un giardino a Borgo a Mozzano per ricordare Giulia Salotti

Da oggi, martedì 7 giugno, il parco giochi alla Madonna dei Ferri a Borgo a Mozzano sarà, per sempre, il Giardino di Giulia.

Il parco, infatti, è stato dedicato alla memoria della giovane Giulia Salotti, tragicamente scomparsa nel gennaio 2020 a causa di un rogo nella sua abitazione ad Anchiano.

«Stamattina abbiamo inaugurato questo giardino - commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti - tra tanta commozione ed emozione. Straordinaria la partecipazione della cittadinanza, degli amici di Giulia, dei tanti che la conoscevano e l’amavano. Giulia resterà per sempre nei nostri cuori e nei nostri ricordi: adesso, per lei, c’è un intero giardino che tutti ci impegniamo a curare ed amare come abbiamo amato lei. La targa all’ingresso, l’abete con i sassi con sopra i pensieri dei suoi amici, la panchina del colore preferito di Giulia, la struggente opera floreale che ne ricorda l’anima leggera e colorata: tutto ci ricorda e ci ricorderà di lei. Voglio ringraziare di cuore Massimiliano, il papà di Giulia, tutta la sua famiglia, i ragazzi dell’ITT e delle scuole medie che erano presenti, gli uffici e gli operai del Comune che si sono impegnati per realizzare tutto questo. Da oggi, a Borgo, abbiamo un’Isola che non c’è, tutta dedicata a Giulia».



Tutte le notizie di Borgo a Mozzano

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina