Evasi, commedia in 3 atti con 32 studenti del Montale di Pontedera

All’inizio doveva chiamarsi “La Prigione” ma a poco a poco lo spettacolo ha preso un altro titolo ed ecco che è nata la commedia in tre atti dal titolo “Evasi” rappresentata dagli studenti del Liceo Montale nel Teatro dell’Oratorio “S. Luigi ” di Pontedera.

Nell’ambito di un progetto PON trentadue studenti e studentesse del Liceo Montale sotto l’attenta regia della prof.ssa Luisa Filippi, coadiuvata dalla Prof.ssa Simona Landini hanno dato vita ad un esercizio di scrittura teatrale che ha portato alla messa in scena dello spettacolo.

“Questo spettacolo ci ha portato a riflettere su cosa significa oggi essere evasi” spiega Luisa Filippi “ si può evadere da una prigione reale o metaforica, si può evadere dagli schemi della vita in cui talvolta ci sentiamo imprigionati e si può evadere da un momento particolarmente difficile. In questo laboratorio teatrale un serrato confronto con le proprie emozioni e la voglia di ricominciare a vivere ci ha portato un po’ tutti a un confronto con noi stessi e ad essere un po’ tutti degli evasi”

La Dirigente Scolastica Lucia Orsini, presente alla prima dello spettacolo, ha espresso il proprio apprezzamento per il laboratorio annunciando che anche il prossimo anno sarà realizzato un laboratorio teatrale insieme con altri laboratori tesi a promuovere la dimensione artistica, fondamentale per valorizzare tutte le potenzialità e le molteplici intelligenze degli studenti.



Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro

torna a inizio pagina