Aoup, Centro di simulazione Nina e Mayo Clinic: prove di collaborazione

Da sinistra: Luca Filippi, direttore della Neonatologia Aoup; Mojgan Azadegan, responsabile della cooperazione sanitaria internazionale Aoup; Laura Virgilio, referente amministrativo dipartimentale Aoup; Serena Bardelli, ingegnere Centro Nina; Armando Cuttano, responsabile Centro Nina Aoup; Jennifer Fang, Pietro Bottone, direttore Dipartimento materno-infantile Aoup; Carlo Milli, direttore amministrativo Aoup

Ieri in Aoup è stata ospite al Dipartimento materno-infantile, su invito del Centro di formazione e simulazione neonatale Nina dell’Aoup, la dottoressa Jennifer Fang, neonatologa della Mayo Clinic, per un incontro sui temi principali legati alla tele-neonatologia. Alla collega americana sono state illustrate tutte le peculiarità del Centro - ormai una realtà conosciuta a livello nazionale per la formazione professionale e l’aggiornamento in ambito neonatologico, ostetrico-ginecologico e anestesiologico, la ricerca, la formazione di esperti nella situazioni di crisi e il counseling - e, da parte sua, è stata proposta una collaborazione scientifica con il Centro Nina - una sorta di gemellaggio accolto con grande favore - per implementare le metodiche di teleformazione e tele-assistenza

Fonte: Azienda ospedaliero-universitaria Pisa - Ufficio Stampana



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina