Incidente di paracadutismo al campovolo di Reggio Emilia, muore un 35enne di Viareggio

Due persone sono morte questa mattina a causa di un incidente al Campovolo di Reggio Emilia, dove 32 paracadutisti stavano partecipando ad una coreografia per stabilire un record in volo. Tra questi c'è Gabriele Grossi, 35 anni, della provincia di Viareggio. L'altra persona morta è Fabrizio Del Giudice, 54 anni, originario di Torino. La gara era organizzata dalla società Body Fly University e anche Del Giudice aveva partecipato all'organizzazione dell'evento. La dinamica è in fase di ricostruzione: sembra che ci sia stato un errore nella fase della discesa e i due paracadutisti si siano scontrati.

Gabriele Grossi aveva il grado di caporalmaggiore dei paracadutisti della Brigata Folgore, di stanza a Pisa ma abitante a Viareggio. Era un atleta e faceva parte del Reparto attività sportive dell'Esercito, sezione Paracadutisti, presso la caserma 'Gamerra' di Pisa dove ha sede il Capar, il centro di addestramento dei parà della Folgore. Circa un mese fa aveva chiesto e ottenuto di essere collocato in aspettativa per motivi personali.

La ricostruzione di Body Fly University

"Alle 10.15 circa, in occasione di un tentativo di record organizzato dall'Aeroclub di Pisa, con 32 paracadutisti e due videoman, nella fase finale di atterraggio, a circa 50 metri dal suolo, due espertissimi paracadutisti con migliaia di lanci all'attivo ed entrambi istruttori venivano in collisione. La quota estremamente bassa e la violenza dell'impatto precludevano ogni tentativo di risolvere l'avvitamento delle due vele e i due precipitavano al suolo" ha spiegato Body Fly University, la società che curava l'evento di paracadutismo al Campovolo di Reggio Emilia, in un post su Facebook che riprende il comunicato ufficiale.

"Gli interventi immediati dei medici presenti in campo con il defibrillatore e il tempestivo arrivo delle automediche e dell'elisoccorso non riuscivano a evitare il decesso di entrambi nonostante il lunghissimo tentativo di rianimazione".



Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro

torna a inizio pagina