Vandalismo contro statua del Quarto Stormo a Marina di Grosseto, punito 40enne

(Foto da Facebook)

Per aver compiuto diversi episodi contro la statua del cavallino del Quarto Stormo a Marina di Grosseto, simbolo dell'aeronautica militare, un 40enne di origini argentine ha ricevuto un provvedimento di divieto di accesso alle aree urbane da parte del questore.

Il sudamericano ha danneggiato in più di un’occasione l’opera e incurante della presenza di persone nelle vicinanze con un'ascia e una smerigliatrice angolare. In un'altra occasione, nella giornata dedicata alla Festa della Liberazione, il 40enne aveva legato alla statua un'asta di legno, alta due metri circa, alla cui estremità superiore era fissata una svastica in legno di colore rosso.

Contro il 40enne è stato disposto il "Daspo Willy", con il divieto, per due anni, di accedere e stazionare nelle vicinanze degli esercizi commerciali per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, di intrattenimento musicale e danzante, che si trovano sul lungomare Leopoldo II di Lorena. Se violerà il provvedimento l'uomo rischia una condanna da sei mesi a due anni di reclusione, nonché ad una multa da 8mila a 20mila euro.



Tutte le notizie di Grosseto

<< Indietro

torna a inizio pagina