Lirica alla Villa di Artimino, di scena la Cavalleria Rusticana

Torna l’appuntamento con la lirica nella Villa Medicea La Ferdinanda di Artimino.

L’associazione culturale Omega quest’anno realizzerà un progetto perfetto per ripartire con il piede giusto, grazie al contributo del Comune, alla Tenuta di Artimino e alla Proloco di Carmignano che curerà la prevendita. Immancabile il supporto di Chianti Banca che da sempre investe in Cultura.

Nell’anno del centenario dalla morte di Giovanni Verga, infatti, è stata scelta l’Opera Cavalleria Rusticana, su libretto di Targioni Tozzetti e Guido Menasci, diretta da Alan Freiles per la regia di Andrea Bruno Savelli.

A questo saranno abbinati canti, musiche e danze del meridione come taranta, pizzica e tammuriata a cura di Chiara Garuglieri, voce di Veronica Senserini. Un abbinamento cercato per trasmettere energia e buon umore in un momento così difficile in cui tutti abbiamo bisogno di stimoli positivi. Lo spettacolo sarà lunedì 11 luglio, ore 21, nell’anfiteatro della Villa.
L’ingresso è libero fino a 10 anni, mentre per gli adulti la platea ha tre fasce di prezzo 25, 20 e 15 euro.

"È bellissimo poter coltivare la tradizione della lirica in un posto tanto straordinario -, commenta il regista Savelli -. Grazie al lavoro incessante di Omega e alla collaborazione dell’amministrazione comunale, si offre un’occasione unica per la cittadinanza tutta. L’opera appena scelta non è la più musicalmente cercata dagli appassionati, ma di certo è fra le più belle dal punto di vista della storia. Una Storia che resta assoluta e sempre attuale. E quando la lirica riesce a raccontare anche qualcosa di attuale oltre a portarci nel mondo della musica è il perfetto punto di incontro".

Anche l’assessore alla Cultura, Cristina Monni, ha espresso soddisfazione: "Siamo lieti di accogliere anche quest’anno la lirica sul nostro territorio. Appuntamento tradizionale per il nostro Comune e come tale atteso e apprezzato dai carmignanesi. Ringrazio Rosa Maria Freiles per l’impegno e la sua eterna passione per la musica".

Fonte: Comune di Carmignano - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Carmignano

<< Indietro

torna a inizio pagina