Scomparso Graziano Pellegrini, 'il pittore' di Vinci volontario dell'Auser

(foto da facebook)

La comunità di Vinci ha perso il 'suo' pittore. Così era chiamato Graziano Pellegrini, scomparso ieri sabato 25 giugno all'età di 83 anni. Artista e maestro di colori e pennelli, Pellegrini è ricordato anche per il suo attivo impegno nel volontariato nell'Auser Filo d'Argento. Con la sua competenza nell'arte del dipingere, negli anni ha tenuto anche corsi di pittura nel territorio e numerose mostre con i lavori dei suoi allievi.

A ricordare Graziano Pellegrini il senatore Dario Parrini: "Un amico caro, un cittadino attivissimo" così inizia il post pubblicato sui social. Nell'Auser, Pellegrini "costantemente fedele ai valori morali e civici professati fin dall'adolescenza, ha portato allegria, estro, entusiasmo, spirito di solidarietà, disponibilità verso il prossimo". Il senatore vinciano ricorda le chiacchierate con il concittadino, e "le sue mostre piene di colori e di vivacità, il suo sconfinato amore per la pittura e per il suo insegnamento".

L'ultimo saluto a Il Pittore, Graziano Pellegrini, si terrà domani lunedì 27 giugno alle 15.30 di fronte alla Casa del Popolo di Sovigliana.



Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro

torna a inizio pagina