UniSi, quattro studenti premiati alla 'Student Service Design Challenge 2022'

Quattro studenti dell'Università di Siena vincono il secondo posto della “Student Service Design Challenge 2022” che si è tenuta a Barcellona in occasione dell’evento internazionale “Barcelona Design Week”.

Leonardo BindiAnna CaponiLisa Lazzarotto e Giulia Teverini, studenti del corso di laurea magistrale in Strategie e tecniche della comunicazione del Dipartimento Scienze sociali, politiche e cognitive, sotto la guida della professoressa Patrizia Marti, si sono aggiudicati la medaglia d'argento nella Challenge internazionale organizzata da Philips Experience Design e Service Design College in collaborazione con Ikea, IBM e Ellen MacArthur Foundation.

Tra i 92 team partecipanti e provenienti da tutto il mondo, il team dell'Università di Siena ha conquistato la giuria, riunitasi in occasione della “Barcelona Design Week”, che si è tenuta il 17 giugno nella città spagnola, con “NOCE” un progetto concreto e innovativo.

“NOCE. Promoting artisanal and sustainable fishing”, questo il titolo completo del progetto, si propone l’obiettivo di costruire un nuovo mercato per fornire un servizio phygital - fisico e digitale - composto da un “fish hub” e un e-commerce, capace di costruire una relazione diretta, ad esempio, tra pescatori e i proprietari di servizi di ristorazione. Il servizio, partendo da una solida integrazione tra aspetti sociali, economici ed ecologici, è stato progettato per supportare la pesca su piccola scala ipotizzandone l’uso nella laguna di Venezia.

Dopo una prima scrematura sono stati 28 i team arrivati alla fase finale, e proprio il team dell’Università di Siena si è aggiudicato il secondo scalino del podio; vincitore è stato il team di studenti canadesi dell’Università OCAD di Toronto.

«Sebbene impegnativo, questo concorso ci ha permesso di saperne di più sul processo di progettazione, di essere coinvolti e di mettere subito in pratica ciò che stavamo imparando. - hanno detto i premiati nel loro saluto - Apprezziamo molto il contesto internazionale e stimolante in cui siamo stati immersi in questi ultimi mesi. Ringraziamo l’Università di Siena per questa opportunità».

Alla competizione hanno partecipato le migliori scuole di design e università, che hanno lavorato per oltre cinque mesi utilizzando creatività e abilità per presentare al contest servizi innovativi e incentrati sulle persone.

Fonte: Università di Siena - ufficio stampa



Tutte le notizie di Siena

<< Indietro

torna a inizio pagina