Da Firenze a Viareggio in bici a Ferragosto: 75 anni di grande sport

Torna la ‘Firenze-Viareggio’, la classica del ciclismo per dilettanti che dal 1946 anni lega alla bicicletta il Ferragosto di fiorentini e toscani.

La gara, riservata ai dilettanti-elite under 23 ed organizzata da AS Aurora asd, giunge quest'anno alla sua 75ª edizione e si conferma manifestazione nazionale dopo esserlo stata per la prima volta dell'anno scorso.

A presentarla, questa mattina a Palazzo Vecchio, gli assessori Cosimo Guccione e Cecilia Del Re, Saverio Metti, presidente Federciclismo Toscana, Leonardo Gigli, presidente Federciclismo Firenze, Gian Paolo Ristori, presidente As Aurora, Raffaella Berni, componente del consiglio di amministrazione Corpo Vigili Giurati spa e Daniele Grazi, direttore generale 75° Firenze-Viareggio.

Alla corsa prenderanno parte corsa 3 squadre straniere (una olandese seg racing academy di Amsterdam e 2 squadre francesi, la AG2R citroen e Aix en Provence), 15 società toscane e 10 italiane per un totale di 174 iscritti. Partenza il 15 Agosto ore 7,10 da piazza Tasso e arrivo dopo 178 km in piazza Mazzini a Viareggio verso le ore 12. Il percorso presenta il ritorno della dura ultima salita del Monte Pedona nel Comune di Camaiore, e sarà come sempre insidioso e tecnico, da affrontare senza esagerare nella prima parte per poter essere freschi e lucidi nella picchiata finale verso l'arrivo di piazza Mazzini a Viareggio.

"Sarà un piacere per me poter dare nuovamente il via, quello simbolico, da piazza Tasso - ha dichiarato l'assessore Guccione - la 75ª edizione della Firenze-Viareggio sarà una nuova occasione per dimostrare l'importanza e la vivacità del tessuto sportivo cittadino. Stiamo lavorando non solo per portare a Firenze grandi eventi di ciclismo ma anche di sostenere il più possibile le realtà del territorio. Ringrazio la società Aurora, che organizza la corsa, e gli sponsor".

"Mi fa piacere accompagnare ogni anno questa manifestazione sportiva legata al quartiere dell’Oltrarno - ha detto l'assessore Del Re - e ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questa 75ª edizione, che cresce con anche altre iniziative che hanno come obiettivo quello di promuovere i valori del ciclismo e dell’uso della bicicletta tra i più giovani e poi anche per persone con disabilità”.

La cena di presentazione della corsa quest'anno si svolgerà al Torrino della Rondinella in lungarno Soderini giovedì 7 luglio ore 20.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Ciclismo

<< Indietro

torna a inizio pagina