Ventun anni dalla morte di Indro Montanelli, commemorazione a Fucecchio

"A 21 anni dalla sua scomparsa si continua a parlare della sua figura e del segno indelebile che ha lasciato nel mondo del giornalismo italiano. Il caso di Indro Montanelli è veramente un'eccezione straordinaria". Con queste parole Alberto Malvolti, presidente della Fondazione Montanelli Bassi ha concluso la commemorazione che si è tenuta questa mattina nel cimitero comunale di Fucecchio per ricordare Indro Montanelli nel 21° anniversario della morte. Alla commemorazione sono intervenuti, tra gli altri, anche il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli, l'ex sindaco Claudio Toni e il direttore del Museo Civico e Diocesano di Fucecchio, Andrea Vanno Desideri. Malvolti e Spinelli hanno deposto i mazzi di fiori della Fondazione e del Comune vicini a quelli di altri cittadini che ogni anno ricordano la figura di uno dei più illustri giornalisti italiani del secolo scorso.

Fonte: Comune di Fucecchio



Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro

torna a inizio pagina