Abc, il Minibasket riparte da Matteo Leoni: ecco lo staff

Una stagione a dir poco da incorniciare e gran parte del merito è suo. La conferma, dunque, era assolutamente scontata. Matteo Bruni sarà ancora il responsabile tecnico del settore Minibasket Abc e seguirà di fatto tutte le formazioni gialloblu. Accanto a lui confermati Alberto Ciampolini, che proseguirà il suo ottimo percorso con gli Aquilotti 2013, e il giovanissimo Daniele Viviani, assistente al gruppo Scoiattoli 2015. Tre, invece, le new entries. La prima è Marco Tirella, istruttore eclettico e frizzante a cui sarà affidato il gruppo Pulcini 2016/2017, mentre seguirà in qualità di assistente gli Scoiattoli 2014. Gli altri due arrivi saranno Giacomo Pucci ed Azhar Santoni. Per Giacomo, figlio d’arte e prodotto del vivaio gialloblu, si tratta in realtà di un graditissimo ritorno in maglia Abc, seppur nella nuova veste di istruttore: suo il ruolo di assistente con gli Scoiattoli, mentre Azhar, alla sua prima esperienza in maglia Abc, sarà assistente sia con gli Aquilotti che con gli Scoiattoli. A completare la grande squadra gialloblu, il gruppo del Microbasket 2018/2019, di cui si occuperà Matteo Bruni, gruppo che nella passata stagione è stato uno dei fiori all’occhiello della società raggiungendo il ragguardevole numero di 16 iscritti, numero che a settembre ci permetterà di partire con un gruppo Pulcini già numeroso e abituato da un anno a stare in palestra.

“Innanzitutto voglio ringraziare la società per questa riconferma – esordisce Matteo – e per le dimostrazioni di fiducia e stima: è per me un grande onore, oltre che una grande responsabilità, formare i ragazzi e le ragazze del nostro settore Minibasket e cercare di trasmettere loro quei valori sportivi e morali che ci auguriamo diventino un bagaglio fondamentale nel percorso di crescita individuale ma soprattutto di squadra. I risultati ottenuti nella passata stagione, sia in termini di crescita numerica che tecnica, sono frutto di un quotidiano impegno in palestra da parte dello staff, ma anche di un impegno corale da parte di tutta la società nel voler raggiungere il miglior risultato possibile. Proprio in quest’ottica – prosegue – abbiamo in programma di coinvolgere i nostri ragazzi del settore giovanile come assistenti junior nei gruppi Minibasket, con l’obiettivo di portare avanti la crescita sportiva dei nostri atleti non solo dal punto di vista tecnico ed agonistico: lo sport ha molti ruoli in cui si può coltivare la propria passione, non solo da atleti ma anche da tecnici. Non è un caso, infatti, che nel recente Summer Camp molti atleti Under 14 e Under 15 abbiano ricoperto il ruolo di assistenti durante le nostre attività didattiche dimostrando che la crescita di una società e delle proprie iniziative passa dal coinvolgimento dei propri giovani tesserati, che grazie alla loro energia e al loro entusiasmo possono davvero farci fare un salto di qualità oltre a costituire una solida base di “capitale umano” per le stagioni a venire. Un ringraziamento speciale voglio dedicarlo a Claudio Calvani, responsabile del settore giovanile: la passata stagione è stata molto produttiva anche grazie alla sua quotidiana supervisione del lavoro in palestra e al continuo scambio e confronto tra tecnici. Vorrei concludere con una frase che a mio avviso deve rappresentare la nostra bussola, sia per la didattica che proporremo ai nostri gruppi, sia per lo spirito che dovrà accompagnare lo staff tecnico di ciascuna squadra: ‘da soli si va più veloci, insieme si va più lontani'”.

Fonte: Abc - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Basket

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina