Condannato per furto a Firenze, arrestato 12 anni dopo in Lombardia

(foto gonews.it)

Lo ricercavano da dodici anni, da quando rubò un cellulare a Santa Maria Novella. Un 27enne è stato arrestato dai carabinieri di Crema, in Lombardia. Aveva 15 anni quando venne condannato a sei mesi di carcere, di cui tre già scontati, per il furto alla stazione di Firenze.

La polfer lo arrestò, poi arrivò nel 2009 la condanna definitiva del Tribunale per i Minorenni di Firenze, condanna divenuta irrevocabile nel 2010. Dopo tre mesi di carcere, il ragazzo era uscito e di lui non si erano avute notizie fino a ieri (giovedì 3 agosto) quando i militari del radiomobile di Crema hanno fatto un controllo su una macchina lungo la Paullese vicino al ponte Adda.

Alla guida c'era il 27enne, accompagnato da un amico, che ha presentato una patente romena. Dai controlli in banca dati si è scoperto il provvedimento a suo carico. Quindi è stato portato in carcere a Cremona.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina