Terremoto nel Fiorentino, registrate una serie di scosse tra 1.1 e 2.7 di magnitudo

Trema la terra nel Fiorentino. Una serie di scosse di terremoto, la più forte di magnitudo 2.7 e le altre comprese tra 1.1 e 2.4, sono state registrate stamani dall'Ingv con epicentro nel territorio di Impruneta. La prima scossa, la più forte, è stata registrata questa mattina alle 12 a 3 km da Impruneta e a 5 da San Casciano, a una profondità di 8 km. Poi due scosse minori, di magnitudo 1.1 e 1.2 tra le 12.01 e le 12.10. Alle 12.27 è stata registrata un'altra scossa più forte, di magnitudo 2.4, a 4 km da Impruneta e 6 da San Casciano, a una profondità di 10 km.

Lo stesso territorio fu luogo di un'altra serie di scosse, nel vicino comune di San Casciano, che è continuato per quasi tutto il mese di maggio, con scosse fino a 3.7 di magnitudo.

Alessio Calamandrei, sindaco di Impruneta, rende noto che le scosse sono state "chiaramente avvertite dalla popolazione ma non risultano danni". Nessuna chiamata è giunta alla protezione civile della Città metropolitana e ai vigili del fuoco.

Altre tre scosse nel pomeriggio

Nel pomeriggio sono state registrate altre tre scosse, di lieve entità, sotto magnitudo 2, con epicentro a 3/4 km da Impruneta. Una di 1.2 di magnitudo è stata registrata dall'Ingv alle 13:40 a una profondità di 8 km, l'altra, magnitudo 1.6, alle 16:55 a una profondità di 9 km e la terza, 1.1, alle 18.45 a una profondità di 8 km.



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina