Lavoratori portuali di Livorno: tre giorni di assemblea: "Pronti alla mobilitazione"

Martedì 23 agosto i lavoratori si riuniranno davanti al varco Galvani. Mercoledì 24 agosto l'assemblea si terrà in Darsena Toscana mentre il giorno successivo davanti al varco Valessini. Ogni assemblea avrà la durata di 1 ora e si terrà dalle 13 alle 14. Nei giorni successivi saranno organizzate analoghe assemblee anche nei porti di Piombino e dell'Isola d'Elba.

La situazione – soprattutto all'interno dello scalo livornese – è sempre più critica e delicata. In tema di sicurezza sul lavoro e salute si sono fatti dei piccoli passi avanti, ma c'è ancora tanto da fare. Qualsiasi attore in campo deve assumersi le proprie responsabilità: ognuno deve fare la propria parte. Anche in tema di salario i lavoratori si aspettano delle risposte chiare e concrete. La situazione sta diventando sempre più insostenibile.

Nel corso di questi tre giorni i lavoratori discuteranno e si confronteranno: starà a loro decidere quale percorso intraprendere per far finalmente rispettare i loro legittimi diritti. Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti come sempre saranno al loro fianco. Pronte alla mobilitazione.

Giuseppe Gucciardo (Filt-Cgil), Dino Keszei (Fit-Cisl) e Gianluca Vianello (Uiltrasporti).

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina