Morto Giuliano Baronti, titolare di Neri Sottoli: il cordoglio di Federciclismo

È morto dopo una breve malattia Giuliano Baronti, titolare dell'azienda Neri Sottoli con sede e stabilimento a Lamporecchio e da oltre settant'anni produttrice ed esportatrice di prodotti sottolio e sottaceto. Il marchio dell’azienda di Lamporecchio per molti anni ha sponsorizzato squadre di ciclismo professionistiche e dilettantistiche: con lui Giovanni Visconti è stato per tre volte campione italiano. Infatti, tra i messaggi di cordoglio per la morte di Baronti, che aveva 75 anni, è arrivato pure quello di Federciclismo: "Questo sport che aveva nel cuore gli ha offerto immense gioie, anche momenti non felici, battaglie da affrontare e superare, ma Giuliano ha saputo sempre superare quei momenti con quello stile e il buonsenso, che erano anche il frutto di una passione senza confini".

Cordoglio è stato espresso anche  dal presidente della Regione Toscana. Baronti, ha sottolineato il presidente, era un grande appassionato di ciclismo, al quale ha dedicato tutta la sua vita, un amore che andava oltre le vittorie e i successi ottenuti in gran numero. Con la sua azienda ha sostenuto questo sport come sponsor di squadre ad ogni livello, professionisti, dilettanti, juniores. Un uomo che mancherà a tutto il mondo del ciclismo, sia toscano che nazionale.



Tutte le notizie di Lamporecchio

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina