Il presidente della Regione incontra l’incaricato d'affari presso l'Ambasciata Usa in Italia

Il presidente della Regione ha incontrato oggi in Palazzo Strozzi Sacrati l’incaricato d'affari ad interim presso l'Ambasciata degli Stati Uniti d'America in Italia, Shawn Crowley, in visita a Firenze. Crowley era accompagnato dalla console generale a Firenze Ragini Gupta.

Nel colloquio, in cui si è riconfermato il forte e radicato rapporto Italia-Usa e l’importanza dell’Alleanza Atlantica, sono stati tanti i temi toccati sui quali è stato espresso un comune sentire: primo tra tutti la guerra nell’Ucraina invasa.

L’Ucraina è Europa, come è stato sottolineato, e la Toscana è in prima linea per l’accoglienza dei profughi ucraini, avendo già accolto oltre 11mila persone, in maggioranza donne e bambini.

Si è poi affrontato il tema della crisi energetica, per poi passare allo stato di salute dell’economia toscana che “tiene” nonostante l’inflazione, anche con il ruolo fondamentale che giocano le multinazionali, capofila di varie filiere produttive, tra cui le 150 imprese statunitensi presenti sul territorio regionale. Infine è stato individuato nel Pnrr la sfida più importante per la ripresa e per il prossimo futuro.

L’incontro si è concluso con il consueto scambio di doni.

Fonte: Regione Toscana



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina