Dengue, dimesso il bambino rimasto contagiato a Cuba

Sta bene ed è stato dimesso oggi il bambino che nei giorni scorsi era stato ricoverato all'Ospedale San Donato di Arezzo per aver contratto il virus dengue a Cuba: la malattia febbrile non ha dato luogo ad alcuna complicanza.

Dato il tempo trascorso dal momento dell'infezione, può dirsi scongiurato il rischio che possa contagiare altre persone qualora venisse punto da un insetto vettore come la zanzara tigre.



Tutte le notizie di Arezzo

<< Indietro

torna a inizio pagina