Tragedia sulle Apuane, muore escursionista 28enne

Le montagne toscane continuano a mietere vittime. Una escursionista di 28 anni è morta quest'oggi. Stava percorrendo un sentiero sul Monte Macina, in Alta Garfagnana nel territorio di Vagli di Sotto. Il soccorso alpino è intervenuto ma per la giovane fiorentina non c'è stato niente da fare. La ragazza era in compagnia del fidanzato quando è precipitata fino al sentiero sottostante, perdendo conoscenza. All'arrivo dei sanitari non è stato possibile far altro che constatare il decesso. Il recupero della salma è avvenuto con l'aiuto dell'elicottero.

A perdere la vita durante l'escursione Rebecca Aretini, 28enne di Mercatale Val di Pesa, frazione del comune di San Casciano nel fiorentino. La giovane mentre stava affrontando il percorso che conduce alla vetta del Monte Macina, alto 1.568 metri, sarebbe precipitata nel sottostante sentiero 150 del Cai. A lanciare l'allarme il fidanzato, che l'ha subito raggiunta e soccorsa ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria presso l'ospedale San Luca di Lucca.

Tra le cause della caduta potrebbe esserci il maltempo eccezionale che nei giorni scorsi si è abbattuto sulla Toscana, in particolare nella zona ovest, dove il terreno ha subito gli effetti dei nubifragi e delle forti raffiche di vento.



Tutte le notizie di Vagli di sotto

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina