Linea ferroviaria Firenze-Siena, la Lega: "Maglia nera a livello regionale. Rimborsi magra consolazione"

“Anche nel mese di luglio - affermano Giovanni Galli e Marco Casucci, Consiglieri regionali della Lega - alla linea ferroviaria Firenze-Siena, spetta la maglia nera, a livello regionale, in quanto a numero di soppressioni e ritardi vari. I dati confermano, quindi, come chi s’avventura su questa tratta, debba mettere in conto, quantomeno di arrivare a scuola o al lavoro o, comunque, a destinazione, molto, troppo spesso, non nell’orario prestabilito. Magra è, poi, la consolazione di parziali rimborsi che non risolvono minimamente le criticità. Ad agosto, probabilmente, visto il mese tipicamente dedicato alle vacanze i pendolari segnaleranno meno disagi, ma alla ripresa lavorativa e con l’apertura dell’anno scolastico, il problema si riproporrà in tutta la sua complessità.”

“Invitiamo, nuovamente, pertanto- concludono Giovanni Galli e Marco Casucci - l’Assessore regionale Baccelli ad essere maggiormente incisivo e pressante nei confronti di chi sta offrendo un servizio assolutamente inadeguato a coloro che pagano regolarmente un abbonamento o il biglietto.”



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina