Festa de L’Unità di Castelnuovo d'Elsa, dibattiti nella frazione di Castelfiorentino

Dopo il grande successo della Festa de l’Unità di Castelfiorentino, rimasta ferma per due anni a causa del duro stop dovuto alla pandemia, torna anche la tradizionale festa de l’Unità di Castelnuovo d’Elsa.

Quattro giorni di iniziative e dibattiti in vista delle elezioni politiche del 25 settembre.

Si comincia giovedì 1^ settembre alle 21:30 con ospite Caterina Biti, candidata al collegio plurinominale del Senato, che affronterà una serata tematica sul programma elettorale del Partito Democratico. Venerdì 2 settembre alle 19:00 Francesca Giannì, segreteria del Pd castellano incontra i giovani alla prima esperienza di voto per sensibilizzare sull’importanza del voto e alle 21:30 torna il tradizionale incontro con la Giunta Comunale, per affrontare le tematiche calde della frazione. Sabato 3 e domenica 4 settembre serate dedicate all’intrattenimento musicale, immancabile aspetto artistico della festa castelnovina.

Dal venerdì alla domenica, aperto il ristorante guidato dagli storici volontari, per poter gustare le fantastiche prelibatezze del comitato festaiolo.

"Siamo molto contenti come segreteria del Pd Castellano – sottolinea Francesca Giannì - di poter aprire ancora una volta i “cancelli” della festa di Castelnuovo. Questa sarà l’occasione per incontrare non solo la frazione, ma per confrontarci in vista delle elezioni politiche del 25 settembre. Crediamo molto in questi incontri, soprattutto per affrontare i temi più a cuore delle piccole comunità e dei più deboli, quali la sicurezza, la non autosufficienza, il caro energia. Temi che riteniamo identitari poiché incidono sulla qualità della vita della nostra gente. Vi aspettiamo quindi nell’area antistante il Circolo Arci, insieme a tutti i nostri volontari!".

 

Fonte: Pd Empolese Valdelsa



Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina