Prima campanella a Poggibonsi per 240 studenti e studentesse

Suona la prima ‘campanella’ per le scuole di Poggibonsi. Ad avviare l’anno educativo saranno, domani 8 settembre, i bambini e le bambine degli asili nido e delle scuole d’infanzia comunali. Complessivamente quasi 240 piccoli che riprenderanno la loro attività e torneranno ad animare gli spazi dei nidi Rodari e la Coccinella e delle materne Mastro Ciliegia e La Tartaruga.

I servizi educativi ripartiranno con il percorso di gradualità consueto (per le scuole d’infanzia giornata piena dal 12 settembre) e che ha già visto nei giorni e nelle settimane scorse tutti i passaggi propedeutici, dai colloqui con i genitori per i nuovi inserimenti alla preparazione dei plessi con i consueti interventi di sistemazione e con altri lavori programmati. Nel mese di agosto infatti è terminato l’intervento di efficientamento energetico alla scuola Mastro Ciliegia. Si tratta della prima parte di un progetto che riguarderà tutto il complesso 0-6 di via Sangallo, e che va a completamento di altre operazioni di efficientamento già eseguite in questi anni sui due plessi. Un progetto dal valore complessivo di 54.500 euro cofinanziato con 40.500 euro da risorse regionali e che è stato realizzato in questa estate nella parte relativa alla scuola Mastro Ciliegia.

Come sottolinea l’amministrazione, c’è sempre un grande lavoro per l’avvio dei servizi educativi. Un forte impegno che riguarda la cura dei plessi e tutto quanto è necessario per predisporre al meglio le attività e la progettualità che sempre caratterizza l’anno educativo nei nidi e nelle scuole d’infanzia comunali.

Nel dettaglio ad avviare il nuovo anno educativo saranno i 96 bambini e bambine che frequenteranno i nidi La Coccinella (47) e Rodari (49) e i 142 più grandicelli che frequenteranno le scuole d’infanzia Mastro Ciliegia (70) e La Tartaruga (72). A tutte e a tutti loro l’augurio dell’amministrazione comunale di un buon anno educativo, che sia divertente e stimolante e rappresenti uno spazio di socializzazione e di crescita. Un augurio di buon anno educativo esteso a tutte le famiglie e a tutto il personale coinvolto.
Contestualmente all’avvio dei servizi educativi ripartirà il servizio di trasporto.

 

Fonte: Comune di Poggibonsi - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Poggibonsi

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina