Maltempo Toscana, alberi caduti e interventi dei vigili del fuoco

Alberi caduti, tegole pericolanti e rami in strada. Questi gli interventi per cui sono stati chiamati i vigili del fuoco della Toscana dopo la pioggia e il forte vento di questa mattina, sabato 17 settembre.

A Prato alle 11 in via Vivaldi un albero è caduto in strada, danneggiando un'auto in sosta. La squadra ha provveduto alla rimozione della pianta per permettere il ripristino della circolazione. Non risultano persone coinvolte. A Firenze sono in coda circa 50 intervenuti su zone come via delle Forbici e via delle Panche.

Alla Centrale Operativa della Polizia Municipale sono arrivate oltre 40 richieste di intervento. Da segnalare la caduta di alberi pubblici e privati in particolare in via Petrella, lungarno Ferrucci, via dei Renai, via Mannelli, via Loggia dei Bianchi. Numerose le segnalazioni riguardanti rami caduti e materiale vario in carreggiata come transenne, tegole e parti di impalcature. Un grande ramo di un ippocastano è caduto in viale Ferrucci, bloccando gran parte della carreggiata. Secondo un testimone, il ramo non avrebbe colpito le auto in transito in quel momento ma avrebbe danneggiato un'auto in sosta, sulla quale non ci sarebbero state persone a bordo. Numerosi veicoli danneggiati ma al momento non si registrano feriti. La Polizia Municipale è impegnata negli interventi con Vigili del Fuoco e il supporto della Protezione Civile.

A Livorno alle ore 14 risultavano compiuti 12 interventi dai vigili del fuoco per il vento forte su tutto il territorio provinciale con circa una quindicina di richieste in attesa. La tipologia riguarda al momento soprattutto alberi pericolanti, rami, e persiane. Le zone maggiormente interessate a Livorno la leccia, Antignano e viale Italia, in provincia a Cecina e Rosignano.

Il maltempo ha colpito anche l'Empolese Valdelsa con forti raffiche e piogge.

A Siena i vigili del fuoco sono intervenuti dalle ore 9:15 di questa mattina, per interventi derivanti dal maltempo, per rami, tegole, alberi pericolanti per un totale di 33 interventi effettuati e 11 in attesa dato aggiornato alle ore 19:00. Si segnala l’intervento sul tetto della chiesa di San Girolamo a Radicondoli, per la messa in sicurezza di tegole pericolanti, dove è stata necessario l’intervento del personale SAF (Speleo Alpino Fluviale) per il lavoro su corda ancorato all'autoscala, per raggiungere i lati dove non è possibile il passaggio carrabile del mezzo aereo. Si riporta anche un intervento effettuato per un telo da cantiere divelto a Monteroni, un albero caduto su un tetto della scuola Mattioli a Siena senza provocare particolari danni all’edificio. Interventi per rami e oggetti pericolanti, dovuti al maltempo, sono in corso in varie parti della città dalle 10 di questa mattina. Attualmente sono 5 quelli effettuati e una decina le richieste ancora da evadere.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina