Buona anche la seconda: l'Abc Solettificio Manetti espugna il PalaEstra

Prima scappa, poi soffre e alla fine dilaga. Buona anche la seconda per l’Abc Solettificio Manetti che al PalaEstra si impone sulla Mens Sana Basketball con un perentorio 69-95 nella gara valevole per il secondo turno di Coppa Toscana. Un finale frutto di un ottimo avvio, con i gialloblu scappati subito sullo 0-13, e di un’altrettanto scoppiettante seconda parte di gara. Nel mezzo un secondo quarto in cui a farla da padrone è stata invece la reazione dei locali che, approfittando del calo di intensità castellano, dal -18 hanno pian piano ricucito fino a toccare il -2 al rientro dall’intervallo lungo. Poi in casa Abc si è riaccesa la luce, ed è stata la svolta: da quel momento in poi la gara non è mai stata in discussione, con i gialloblu arrivati a toccare anche il +30.Una vittoria importante, alla cui festa si sono iscritti tutti i dodici a disposizione di coach Walter Angiolini, in attesa dell’ultima giornata che venerdì alle ore 21 vedrà l’Abc Solettificio Manetti tornare al PalaBetti per ricevere il Cus Pisa.

LA CRONACA

QuintettiMens Sana: Bacci, Sprugnoli, Empilo, Bovo, BucaAbc: Belli, Nepi, Corbinelli, Pucci, Scali

Pronti, attenti, via e 0-9 dopo due giri di lancette. Coach Binella si rifugia nel time out per provare ad arginare l’avanzata castellana ma al rientro l’Abc continua ad essere padrona del campo mandando a segno tutto il quintetto. Il primo canestro locale arriva dopo oltre tre minuti a firma Buca dalla lunetta (2-13) ma Corbinelli sale in cattedra per il 4-22. Sul finale l’Abc perde lo smalto iniziale e Siena accorcia con Pannini e Sabia (15-26), finchè Nepi chiude sul 16-28.

Cantini recupera e vola in contropiede servendo l’assist per il 16-30 a firma Geromin, ma i locali alzano il ritmo spinti dai soliti Pannini e Sabia che riportano lo svantaggio mensanino sotto la doppia cifra: 24-30 al 14′. Adesso Siena ci crede e gira l’inerzia, mentre in casa Abc cala l’intensità e Cantini è costretto a lasciare il campo per infortunio. Due canestri consecutivi di Iozzi costringono coach Angiolini al time out sul 29-34, e al rientro si riparte con un bel botta e risposta dall’arco tra Corbinelli e Bacci, preludio al 34-37 a firma Buca. Mentre Scali e Corbinelli sono costretti a sedersi per 3 falli personali, l’Abc si scolla in attacco affidandosi a soluzioni personali che permettono a Siena di andare all’intervallo lungo sul 36-41 e con la gara completamente riaperta.

Dopo la tripla del -2 di Menconi, in casa Abc si riaccende la luce ed inizia un’altra partita. Coach Angiolini mette ordine, la difesa si stringe e in un amen Pucci e Belli ristabiliscono il +10: 44-54 a metà frazione, e vantaggio che non scenderà più sotto la doppia cifra. Sul 46-63 Sabia e Benincasa provano a tenere aggrappati i locali ma l’Abc tiene alto il ritmo e la penetrazione di Nepi spacca in due la difesa senese per il nuovo +21 (50-71), finché Geromin manda tutti all’ultimo riposo sul 52-73.

Un gioco da tre punti di Scali inaugura l’ultimo parziale che, di fatto, serve soltanto a fissare il punteggio. Coach Angiolini dà spazio ai giovanissimi, mentre Nepi e Lazzeri salgono in cattedra a suggellare un mini break di 2-8 che vale il 54-81. L’Abc resta compatta in difesa e trova buone soluzioni in attacco, dilagando fino al +30 a firma Corbinelli (58-88), preludio al 69-95 che fa calare il sipario.

MENS SANA BASKETBALL – ABC SOLETTIFICIO MANETTI  69-95

Mens Sana Basketball: Bacci 6, Pannini 7, Iozzi 6, Sprugnoli, Menconi 10, Benincasa 10, Buca 13, Meschino, Sabia 8, Bovo 2, Empilo 7, Bartoli. All. Binella. Ass. Scaglia, Spadoni.

Abc Solettificio Manetti: Lazzeri C. 6, Corbinelli 19, Pucci 13, Merlini 1, Viviani, Geromin 4, Scali 19, Lilli, Nepi 9, Tavarez 2, Cantini, Belli 22. All. Angiolini. Ass. Mostardi, Calvani.

Parziali: 16-28, 36-41 (20-13), 52-73 (16-32), 69-95 (17-22)

Arbitri: Parigi e Vagniluca di Firenze.



Tutte le notizie di Basket

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina