Dialoghi d'arte e cultura, ospite agli Uffizi Salvatore Settis

Il celebre archeologo ed ex direttore della Scuola Normale di Pisa ospite nella prima conferenza: gli incontri con gli esperti si terranno ogni mercoledì fino al 21 dicembre. Il programma


Storico dell’arte e archeologo di fama internazionale, ex direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa: l’atteso ospite, questo mercoledì, dei dialoghi d’arte e cultura degli Uffizi è Salvatore Settis. Fino al 21 dicembre 2022, l’Auditorium Vasari accoglie i cicli di conferenze delle Gallerie degli Uffizi. Gli incontri, che prenderanno avvio ogni mercoledi alle 17 sono aperti al pubblico e accessibili gratuitamente. Gli argomenti affrontati, seppure sempre legati alla vita del museo, toccheranno gli argomenti più svariati: dall’archeologia al teatro, dalla letteratura alla storia dell’arte, fino alle scienze naturali.

Le conferenze spazieranno anche geograficamente, costituendo una specie di Grand Tour tematico: Firenze e l’Europa, fino alla Cina e all’India.

I Dialoghi d’Arte e Cultura, parte di un progetto che dal 2018 ad oggi si propone di rendere le Gallerie centro di diffusione culturale accessibile a tutti, sono dunque tornati in presenza in seguito all’allentamento delle misure anti-Covid. Il riscontro da parte del pubblico, costantemente in crescita sia in termini numerici che di apprezzamento, coinvolge una platea che ormai, grazie alla possibilità offerta dalle dirette social, ha superato i confini cittadini e nazionali.

Il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt: "Promuovere l’educazione, la riflessione sulle opere e la condivisione delle conoscenze è tra i principali compiti di un’istituzione culturale come il museo. Si è concluso da pochi giorni, con grande successo, il ciclo estivo, che ha affrontato il tema dell’economia e della finanza nel mondo romano antico; ora andiamo avanti con la serie di conferenze ‘Dialoghi di cultura’, appuntamento a cadenza settimanale in corso da quattro anni ed atteso da un pubblico sempre più vasto e internazionale".

Dialoghi d'arte e cultura, il programma settembre-dicembre 2022

21 SETTEMBRE
Dietro le quinte
Dalla collezione al riuso: una mostra a Milano e un percorso a ritroso
Salvatore Settis

28 SETTEMBRE
Laboratorio universale
L'universo in 'picciol giro'. Le medaglie e gli antiquari in età barocca
Lucia Simonato

5 OTTOBRE
Gli Uffizi e il territorio
Maria Lai e Ulassai. Arte Pubblica e intelligenza collettiva
Maura Picciau

12 OTTOBRE
Dietro le quinte
Dante in mostra. Bilanci e prospettive delle esposizioni dedicate al Sommo Poeta nel settimo centenario della morte
Alessio Monciatti

19 OTTOBRE
Dietro le quinte
Un perduto ritratto del Gran Mogol Jahangir nelle collezioni dei Medici
Giovanni Santucci e Luca Ruggeri

26 OTTOBRE
Laboratorio universale
Il mondo sotterraneo di Ulisse Aldrovandi: gemme, pietre e minerali nel collezionismo scientifico di tardo Cinquecento
Monica Azzolini

2 NOVEMBRE
Dietro le quinte
Lo spazio del teatro nella Firenze degli anni ’70: il Rondò di Bacco
Renzo Guardenti e Andrea Strangio

9 NOVEMBRE
Capolavori su carta
I disegni a penna di Bartolomeo Passerotti, Agostino Carracci e Hendrick Goltzius tra virtuosismo grafico e strategia di mercato
Donatella Fratini

16 NOVEMBRE
Tesori dai depositi
Dal ghetto alla corte dei Medici: la vita e le opere di un pittore ebreo fiorentino nel Seicento
Gabriele Mancuso

23 NOVEMBRE
Capolavori su carta
Mantegna, Rosso, Naldini e altri maestri. Mercato e collezionismo: la lettura di un’opera compiuta attraverso la scoperta di nuovi disegni
Cristiana Romalli

30 NOVEMBRE
Laboratorio universale
La Cina nelle Gallerie degli Uffizi: oggetti d’incanto e suggestioni culturali
Iside Carbone

7 DICEMBRE
Gli Uffizi e il territorio
Il purgatorio di Michelangelo e dei Medici. La Sagrestia Nuova
Ulrich Pfisterer, introduce Paola d’Agostino

14 DICEMBRE
Dietro le quinte
Zeri e Firenze
Andrea Bacchi

21 DICEMBRE
Gli Uffizi e il territorio
Volterra. L’anfiteatro che non c’era
Elena Sorge

Fonte: Gallerie degli Uffizi - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina