Estra, conclusa con successo l’emissione obbligazionaria di 70 milioni di euro

Il 15 settembre 2022 Estra S.p.a. ha perfezionato l’emissione e il collocamento di titoli obbligazionari senior unsecured e non convertibili presso investitori istituzionali statunitensi (cosiddetto “US Private Placement”) per l’importo di Euro 70 milioni.

Le obbligazioni, emesse alla pari e con una durata di 7 anni, ammesse a quotazione presso il mercato non regolamentato della Borsa di Vienna, presentano una cedola fissa del 4,20% e verranno rimborsate alla pari in un’unica soluzione alla data di scadenza.

I titoli, sottoscritti da Pricoa Private Capital, parte del gruppo americano Prudential Financial Inc., sono finalizzati a raccogliere liquidità addizionale a supporto della crescita e per le esigenze operative correnti del Gruppo.  La presente emissione si colloca all'interno di un programma uncommitted di emissione di obbligazioni sottoscrivibili da società del gruppo Pricoa (“Private Shelf Facility”) fino a 125 milioni di dollari USA, della durata di 3 anni.

L’operazione rappresenta un ulteriore passo per Estra verso la diversificazione delle fonti di finanziamento e verso il miglioramento del profilo di indebitamento del Gruppo, allungandone la durata media. Inoltre, la transazione conferma la capacità di Estra di finanziare le proprie attività sul mercato dei capitali e l’interesse degli investitori, anche americani, a sostenere il piano strategico del Gruppo.

L’emissione con successo di un US Private Placement - ha affermato l’Amministratore Delegato di E.S.TR.A. Alessandro Piazzi – è un’ulteriore conferma dell’apprezzamento del nostro merito di credito presso il mercato dei capitali. In un contesto di mercato difficile come quello attuale, caratterizzato da volatilità e incertezza, siamo riusciti ad attivare un nuovo e complementare canale di funding, trovando la fiducia di un grande investitore istituzionale americano, che ha apprezzato la nostra storia, il nostro business, la nostra strategia.”

Nell’ambito dell’operazione Intesa Sanpaolo (Divisione IMI Corporate & Investment Banking) ha agito in qualità di Placement Agent dell’operazione.

Per gli aspetti di natura legale, White & Case ha assistito Estra mentre DLA Piper ha assistito Pricoa.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Prato

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina