Problemi dopo aver preso un farmaco, Aou Senese sospende la somministrazione

Lo scorso 8 settembre alcuni pazienti dell'Aou Senese hanno ricevuto un medicinale all'occhio per curare alcune maculopatie. Pochi giorni dopo, hanno accusato forti dolori all'occhio in cui era stato somministrato il medicinale. Per questo motivo sono stati presi in carico dall'Oculistica dell'Aou Senese per le cure del caso.

Adesso da Aou fanno sapere che "saranno necessari ulteriori analisi di biologia molecolare, con metodiche ancora più sensibili, per far luce sulle cause che hanno determinato le problematiche".

L’Aou Senese aveva immediatamente sospeso sia la somministrazione delle iniezioni intravitreali che l’invio del medicinale intravitreale biosimilare allestito nella farmacia ospedaliera all’Asl Toscana Centro, e aveva avviato un approfondimento interno per chiarire le cause della possibile infezione.

In via precauzionale la somministrazione degli intravitreali "è stata sospesa anche in questa settimana e l’invio del medicinale all’Asl Toscana Centro riprenderà tra alcuni giorni, dopo gli esiti delle analisi microbiologiche effettuate con metodiche ancora più sensibili". I pazienti sono seguiti scrupolosamente e il loro decorso ad oggi risulta regolare.

L’Aou Senese è "profondamente rammaricata per l’accaduto e il conseguente disagio creato ai pazienti e sta lavorando affinché queste problematiche non si ripetano".



Tutte le notizie di Siena

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina