Abc ribalta la gara e vola in Coppa Toscana contro il Cus Pisa

Una prima parte tutta in salita, preludio ad una seconda in cui si è vista un'altra faccia. La stessa faccia che, nell'ultimo quarto, ha girato l'inerzia e deciso la sfida. 88-68 il finale della terza giornata di Coppa Toscana, che ha visto l'Abc Solettificio Manetti accusare per due quarti la verve del Cus Pisa, squadra solida che al contrario ha impattato benissimo tenendo la testa avanti fino a metà partita. Nella prima parte, infatti, i gialloblu hanno faticato a trovare la via del canestro e a contenere l'intensità degli ospiti, imboccando la strada giusta al rientro dagli spogliatoi per poi mettere la testa avanti ed allungare fino al +20. E se è vero che ancora c'è da lavorare, è vero altrettanto che con questa vittoria l'Abc Solettificio Manetti chiude imbattuta il girone D di Coppa Toscana staccando il pass per i quarti di finale in programma a dicembre, dove incontrerà la vincente del girone C composto da Liburnia Livorno, Livorno Basket, Nba Altopascio e Dany Basket Quarrata.

LA CRONACA

QuintettiAbc: Belli, Nepi, Corbinelli, Pucci, ScaliCus Pisa: Fiorindi, Siena, Giannelli, Carpitelli, Benini

Avvio tutto in salita per l’Abc che fatica a trovare buone soluzioni in attacco ed è poco incisiva in difesa. Pisa, al contrario, impatta decisa e mette subito la testa avanti, toccando il 4-12 che costringe coach Angiolini, l’atteso ex della sfida, al primo time out. Si rientra con un bel gioco a due tra Nepi e Belli che manda a segno il capitano gialloblu ma gli ospiti sono sul pezzo e rispondono con un’azione da tre punti di Spagnolli (6-15 al 7′). Siena dalla lunetta conduce gli ospiti sulla doppia cifra di vantaggio (10-21) finchè si va al primo riposo sul 12-21.

Si riparte con una magia di Nepi e un’azione da tre punti di Geromin, poi la tripla di Belli vale il -1  e suggella un break di 8-0 (20-21). Fiorindi rompe gli indugi pisani ma ancora Belli concretizza la rimonta castellana firmando il primo sorpasso gialloblu dopo quattro giri di lancette (27-26). Cinque punti di Lasala riportano Pisa avanti (30-33) finchè nell’ultima azione Scali manda tutti all’intervallo in perfetta parità (36-36).

Belli inaugura la ripresa, Pucci ribadisce e Scali in contropiede infila il +6 (45-39). L’Abc cambia faccia e una grande palla di Nepi lancia in contropiede Corbinelli per il 49-41. E’ proprio grazie allo show del n.4 gialloblu che l’Abc tocca la doppia cifra di vantaggio (56-45), poi Lasala dalla lunetta chiude sul 58-51.

Nell’ultima frazione l’arco si infiamma: il botta e risposta dalla lunga distanza tra Corbinelli e Siena apre le danze (65-56), ed è il solito Siena a riportare gli ospiti fino al -5 (67-62). Coach Angiolini chiama time out e al rientro sale in cattedra Pucci che ristabilisce il +10 (72-62 al 35′). Benini nel pitturato fa la voce grossa e tiene aggrappati i suoi ma tre triple a distanza ravvicinata girano la sfida e spalancano la strada alla fuga castellana. Apre Scali, segue Pucci, chiude Belli: 85-67. Negli ultimi due giri di lancette c’è spazio per i tre classee 2006 Lilli, Rosi e Viviani che si iscrivono alla festa gialloblu. Finisce 88-68, l’Abc vola ai quarti di finale.

ABC SOLETTIFICIO MANETTI – CUS PISA BASKET  88-68

Abc Solettificio Manetti: Rosi, Lazzeri C., Corbinelli 19, Pucci 12, Viviani, Geromin 7, Scali 19, Lilli, Nepi 11, Tavarez, Cantini 1, Belli 19. All. Angiolini. Ass. Mostardi, Calvani.

Cus Pisa Basket: Fiorindi 5, Cosci, Italiano 5, Cavaliere ne, Lasala 9, Spagnolli 3, Papa 2, Siena 23, Giannelli 4, Benini 13, Franceschi, Carpitelli 4. All. Leoncini.

Parziali: 12-21, 36-36 (24-15), 58-51 (22-15), 88-68 (30-17)

Arbitri: Russo di Firenze, Ariani di Lucca

Fonte: Abc Castelfiorentino



Tutte le notizie di Basket

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina