Olimpiadi e Paralimpiadi metropolitane, le ultime medaglie: finale a Montespertoli

In attesa del gran finale, con la cerimonia di chiusura venerdì 30 a Montespertoli, ancora gare e medaglie alle Olimpiadi e Paralimpiadi della Città Metropolitana, organizzate dalla Uisp Firenze. Dalla pallanuoto alla canoa, passando per rugby, canottaggio, tiro con l’arco e baseball, ecco i risultati della terza settimana:

BASEBALL La medaglia d’oro prende la strada del Chianti. La classifica finale, i match erano validi per la Coppa Toscana, ha infatti premiato gli Under 15 di Strada che hanno preceduto i rossoblù di Padule (Sesto Fiorentino). Terzi a pari merito i Lancers di Lastra a Signa e la Fiorentina Baseball.

PALLANUOTO A Bellariva dominio delle squadre targate Rari Nantes Florentia, categoria Under 12. Girone all’italiana con sette squadre, vince la Rari Nantes Rossa, con sei successi in altrettanti incontri, davanti alle formazioni Rosa e Bianca sconfitte nei due “derby” per 4-3 e 9-7, decisivi per la classifica finale. A seguire Firenze Pallanuoto e Pallanuoto Mugello, quindi Etruria Nuoto e Dream Sport.

RUGBY Torneo a tre sul campo di San Donnino e successo per i Cavalieri Union Rugby Under 17. I ragazzi di Sesto Fiorentino hanno infatti battuto sia il Firenze Rugby 1931 che la Florentia Rugby salendo sul gradino più alto del podio.

TIRO CON L’ARCO Quattro categorie in gara all’impianto della Ugo di Toscana a Mantignano. Per quanto riguarda il femminile, nell’Arco nudo ha trionfato Lisa Berretti, con argento per Elisa Briziarelli; nell’Arco olimpico successo di Rossella Bellini, quindi Amalia Ragonesi e Mary Hamnett. In campo maschile oro a Michele Bisecchi nell’Arco Nudo con argento per Lorenzo Bisecchi e bronzo ad Alessandro Amato; nell’Arco Olimpico primo Nadir El Yamani quindi Filippo Calamai e Salvatore Lentini.

CANOTTAGGIO Tante le medaglie anche nella competizione ospitata dalla Canottieri, i cui atleti hanno battagliato con la Canottieri Limite e quella di San Miniato. Nella 7,20 ACM oro per Limite davanti a Firenze e San Miniato nella prima gara, podio con Firenze e doppietta di Limite nella seconda. Nella 2XACM sono i gigliati a piazzarsi davanti a Limite e ancora terzo San Miniato. Nella 4XACM oro a Limite e argento per San Miniato, nelle gare di ParaRowing podio tutto fiorentino e doppietta samminiatese. Nel 2XACF primo e terzo posto per Firenze, intervallata da Limite. Nell’1XACM brinda San Miniato, quindi Firenze; nel 2XABM ancora i padroni di casa, a seguire Limite e San Miniato che si è aggiudicata la 7,20CM davanti a Firenze. Limite si impone nella 7,20AB1F e nella 2XAB2F (qui precedendo una mista Limite-Firenze). Nel 7,20AB1M ancora Firenze con Limite sugli altri due gradini, l’1XCF ha visto una tripletta di San Miniato e infine l’Open con le medaglie tutte e tre fiorentine.

CANOA Gara organizzata dalla Canottieri Comunali e nella staffetta di Slalom la medaglia d’oro è andata all’equipaggio composto da Gregorio Veggi, Guido Giannini, Claudia Burnet e Giulio D’Amora. Seconda piazza per Michele Biliotti, Emiliano Veggi, Filippo Piccini e Martin Neri, bronzo per Daniel Bartolini, Sabina Burnet, Gloria Shytani, Margherita Maione, Gherardo Gori.

Fonte: Olimpiadi e Paralimpiadi Città Metropolitana - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina