Irregolare in Italia partecipa a risse, accompagnato al Cpr

Nella serata del 26 settembre le volanti della polizia di Lucca, a seguito di mirati controlli presso lo scalo ferroviario della città, hanno proceduto al controllo di diversi soggetti, tra i quali un italiano di 19 anni, con precedenti di polizia, già colpito da foglio di via obbligatorio del Questore di Lucca e denunciato per inosservanza dello stesso solo pochi giorni addietro.

Per lui è scattata la seconda denuncia all’inottemperanza. In suo possesso è stato inoltre trovato un documento rubato due giorni fa, per il possesso del quale verrà denunciato all’A.G.

In sua compagnia è stato trovato uno straniero (cittadino marocchino) di 23 anni risultato irregolare sul territorio nazionale, protagonista insieme ad altri noti soggetti di alcuni episodi di risse nel centro storico nella trascorsa estate.

Per lui, a seguito di accertamenti esperiti dall’Ufficio Immigrazione, è scattato il decreto di espulsione del Prefetto e l’ordine di accompagnamento del Questore al CPR di Torino, dove era stato già accompagnato alcuni mesi fa per poi essere rimesso in libertà per decorrenza dei termini di trattenimento.



Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina