Padule di Fucecchio, dalla Regione 66mila euro per Le Morette

Tramonto Le Morette (foto Massimo Taddei)

Con un contributo di 66.000 euro in tre anni la Regione Toscana finanzierà attività di manutenzione ordinaria necessarie nella riserva naturale regionale  Padule di Fucecchio in località ‘Le Morette’ (Comune di Ponte Buggianese PT), un’area umida con funzione di ritenuta idrica ove trovano rifugio specie rare e di particolare interesse naturalistico  in comodato d’uso alla Regione a seguito di un accordo tra l’amministrazione regionale e la Provincia di Pistoia. Questo è quanto stabilito da un accordo di collaborazione tra la Regione e il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno, approvato dalla Giunta regionale su proposta dell’assessora all’ambiente Monia Monni.

“Il sistema Padule di Fucecchio-Lago di Sibolla è un ecosistema delicato, riconosciuto anche a livello internazionale importante per gli uccelli acquatici, che necessita cura e manutenzione – spiega l’assessora Monni – E’ essenziale che sia assicurata la corretta regimazione delle acque dell’area umida, per il mantenimento della particolarità di questo straordinario ambiente naturale. Inoltre servono attività di manutenzione ordinaria, come lo sfalcio della cannella, la cura delle piante e delle essenze naturali, la pulizia e la manutenzione dei canali, dei chiari, del bosco e del sottobosco, oltre che quelle delle strade e dei percorsi escursionistici. Quest’area è una ricchezza e come tale va curata e tutelata. Dato che la Regione ha in comodato l’area delle Morette, che della riserva naturale regionale  Padule di Fucecchio fa parte a tutti gli effetti, se ne prenderà cura come dovuto attraverso l’azione del Consorzio”.

Secondo quanto previsto il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno nel corso del 2022 si occuperà dello sfalcio e della sistemazione delle arginature perimetrali dell’area (intervento dal valore di 6.000 euro), mentre nelle annualità 2023 e 2024 oltre che allo sfalcio ed alla sistemazione delle arginature perimetrali, provvederà allo sfalcio della vegetazione infestante all’interno dei chiari, allo scavo e alla rimessa in quota dei chiari e dei canali, alla sistemazione  delle opere di regolazione di afflussi/deflussi ed al mantenimento in buono stato dei percorsi di accesso all’osservatorio delle Morette (interventi da 30.000 euro l'anno).

L’accordo integra una precedente convenzione sottoscritta con tutti i Comuni rivieraschi e con lo stesso Consorzio per l'attuazione di alcune attività di gestione del sistema delle Riserve naturali regionali Padule di Fucecchio e Lago di Sibolla, che prevede che il Consorzio concorra alla conservazione ed al ripristino delle zone umide del sistema di riserve.

 

Fonte: Regione Toscana - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Ponte Buggianese

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina