Dalla Buca del Palio ai marciapiedi, pulizia delle erbe infestanti a Fucecchio

E' ripartito lunedì scorso a Fucecchio il terzo intervento annuale di rimozione delle erbe infestanti dai marciapiedi. Le ditta incaricata dal Comune è all'opera con un crono-programma che prevede una suddivisione della città in zone, sulla falsariga di quanto avviene per lo spazzamento delle strade. Gli addetti al verde, infatti, rimuovono l'erba dai marciapiedi poco prima che la macchina spazzatrice provveda alla pulizia della strada, agendo in maniera sincronizzata e rendendo così l'operazione efficace e più economica allo stesso tempo. Negli ultimi giorni, intervallati purtroppo da alcune pause dovute al maltempo, i marciapiedi interessati da questo tipo di manutenzione sono stati quelli della zona intorno a viale Gramsci e quelli in zona Seccatoi. Nei prossimi giorni il taglio dell'erba proseguirà sui marciapiedi di tutto il capoluogo.

“Sono interventi programmati da tempo – spiega il sindaco Alessio Spinelli – che si ripetono durante l'anno in maniera ciclica. Purtroppo spesso le condizioni meteorologiche fanno sì che l'erba cresca in maniera molto rapida e che non si riesca a sistemare tutti i marciapiedi in brevissimo tempo. L'impegno di uomini e mezzi è significativo: basti pensare che solo per il taglio dell'erba da marciapiedi, banchine, giardini e Buca del Palio, spendiamo circa 220 mila euro all'anno. Una cifra importante nella quale non sono compresi gli interventi straordinari come le potature delle piante che hanno un costo a parte e dipendono dalle necessità del momento. Ultimamente, ad esempio, abbiamo dato incarico ad una ditta privata di provvedere alla potatura delle piante nei giardini tra piazza XX Settembre e viale Buozzi, quelli che ospitano il Monumento ai Caduti, per migliorare il decoro urbano a trecentosessanta gradi.

Comprendo le richieste dei cittadini, anche l'amministrazione comunale vorrebbe poter intervenire contemporaneamente in tutte le strade e sistemare i marciapiedi in pochissimi giorni, ma non è possibile. Occorre un po' di pazienza ma interverremo dove è necessario, eliminando tutte le situazioni di degrado causate dalla rapida crescita dell'erba. Ricordo che chiunque può segnalare situazioni sulle quali è necessario intervenire. L'importante è farlo con i canali giusti, le lamentele sui social, pur comprensibili, non ci aiutano ad operare in maniera più rapida e coordinata”.

Ricordiamo che i cittadini possono segnalare situazioni di degrado o per le quali è necessario un intervento di manutenzione chiamando il Comune di Fucecchio al numero telefonico dedicato 0571.268.268 oppure scrivendo una e-mail all'indirizzo segnalazioni@comune.fucecchio.fi.it.

Gli interventi per il taglio dell'erba sono calendarizzati dall'amministrazione comunale con una frequenza annua che varia a seconda della tipologia di intervento. Si va dalle tre volte all'anno per i marciapiedi, alle quattro per la Buca del Palio fino ad arrivare anche a 7 volte all'anno per i giardini delle scuole o a 10 volte all'anno per altre aree a verde cittadine che necessitano di una cura costante.

“In questi momenti di difficoltà economica – conclude il sindaco Spinelli - momenti in cui è difficile programmare i costi fissi a causa dei continui aumento dell'energia e di un caro-vita che è esploso mi sembra che il nostro investimento sul verde e il piano di manutenzione che abbiamo programmato sia più che sufficiente”.

Fonte: Comune di Fucecchio - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina