Senza biglietto, treno soppresso. FdI: "Espulsione immediata degli irregolari"

Federico Pavese, coordinatore FdI dell'Empolese foto gonews.it

Come se non bastassero i problemi ordinari, che hanno visto l'ennesima settimana piena di disagi per i passeggeri delle tratte Firenze Siena e Firenze Empoli Pisa, la giornata di mercoledì 28 ha registrato anche un problema legato alla presenza, a bordo di un treno regionale, di due nigeriani, che hanno provocato notevoli problemi per la sicurezza di chi viaggia (qui la notizia).

Immediato l'intervento dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, alla staziione di Granaiolo, ai quali va il nostro plauso, che hanno portato in caserma i due nigeriani, accertando la posizione di irregolare di uno dei due sul nostro territorio nazionale.

Una situazione intollerabile. La sicurezza dei viaggiatori e la regolarità del viaggio non possono essere messi a repentaglio dalla presenza di simili soggetti a bordo dei convogli.

Purtroppo la presenza di irregolari sul nostro territorio è molto massiccia, a causa delle lacune dei governi precedenti, ed il nuovo esecutivo agirà sicuramente con fermezza sia per tamponare i nuovi arrivi, sia per espellere coloro che non hanno i requisiti per la permanenza in territorio italiano.

Federico Pavese, responsabile Fratelli d'italia zona empolese
Giampaolo Giannelli, responsabile provinciale dipartimento trasporti Fratelli d'Italia



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina