Distretto Circolare di Empoli, partono gli incontri di approfondimento

“Un percorso di incontri tecnici e informativi, per descrivere ogni aspetto scientifico e tecnologico del progetto di Distretto Circolare già presentato in Consiglio Comunale in due diverse occasioni: è quello che abbiamo chiesto ad ALIA Servizi Ambientali e all’Alleanza Circolare, di organizzare così da avere un confronto trasparente e costruttivo con la città che possa essere messo in campo già da ottobre”, ha annunciato la sindaca Brenda Barnini.

Al fine di favorire l’organizzazione degli incontri di approfondimento, il Comune di Empoli ha messo a disposizione una location capiente e funzionale al confronto come il Palazzo delle Esposizioni, che potrà permettere la più ampia partecipazione dei cittadini. “Tra le tematiche che chiediamo di approfondire rientrano la tecnologia impiantistica, le caratteristiche del processo produttivo, eventuali emissioni ed impatti sull’ambiente, la gestione degli scarti e trattamento delle acque, ma anche sinergie con l’economia e le filiere industriali del territorio, il progetto architettonico, l’inserimento paesaggistico e la valorizzazione urbanistica dell’area intorno all’impianto”, aggiunge la sindaca Barnini.

Una richiesta, quella del Comune, che ha visto la totale disponibilità di ALIA e degli altri attori dell'Alleanza Circolare. Agli incontri, aperti a chiunque sia interessato ad intervenire, saranno presenti i tecnici e gli esperti coinvolti nella progettazione dell’opera, oltre a soggetti indipendenti. Gli appuntamenti, che si terranno nel tardo pomeriggio o in serata, saranno organizzati secondo una definita successione di attività sia in plenaria sia ai tavoli, che consentiranno a tutti i partecipanti di presentare domande di chiarimento e quindi di riceverne puntuali risposte.

Primo appuntamento mercoledì 19 ottobre a partire dalle ore 21 al Palazzo delle Esposizioni, dove si parlerà del processo produttivo (rifiuti adoperati, gas prodotti, scarti ed emissioni, impatti ambientali e sinergie con il territorio), per poi proseguire il 26 ottobre con un approfondimento sulla tecnologia NextChem, e il 10 novembre con un incontro con l'architetto Marco Casamonti e il professore e botanico Stefano Mancuso, sugli spazi pubblici e privati dell’impianto.

Tutte le informazioni sugli incontri, così come i documenti presentati e le FAQ, saranno disponibili a tutti i cittadini su una apposita pagina web raggiungibile anche dal sito del Comune di Empoli.

Fonte: Comune di Empoli - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina