Al Garibaldi di Poggibonsi corsi di cinema nella nuova stagione

(foto gonews.it)

Riscoprire il cinema, in sala, come rito collettivo e come esperienza condivisa.
Da questa esigenza nasce Luci in sala - Il cinema al cinema, un ciclo di incontri che è stato presentato sabato 1° ottobre presso il Cinema Garibaldi (Via della Repubblica, 158, Poggibonsi) prima della proiezione di “Siccità” e del video saluto del regista Paolo Virzì insieme al cast del film, in una sala gremita di spettatori come non si vedeva da tempo.

Un’occasione per promuovere la sala cinematografica e i nuovi locali del Garibaldi, rinnovati da poco, come un luogo di incontro per gli spettatori, uno spazio dove condividere insieme la magia del cinema, attraverso film, corsi sulla storia della settima arte, eventi ed appuntamenti con i professionisti del settore.

Il primo appuntamento sarà con Margini, la commedia punk in salsa grossetana diretta da Niccolò Falsetti e presentata a Venezia 79, dove ha riscosso il plauso della critica e del pubblico.
Il 13 ottobre, infatti, il film che racconta la vita di provincia e si avvale della collaborazione di Zerocalcare per la locandina, sarà presentato in sala al Cinema Garibaldi alla presenza degli autori.

Giovedì 20 ottobre prenderà il via C’era una volta a Hollywood, la storia del cinema americano da Griffith a Tarantino, un corso realizzato in collaborazione con l’Associazione ARSenale delle Arti, che si svilupperà in 8 incontri da due ore (dalle 18 alle 20 con cadenza quindicinale) per raccontare i generi, i registi e i capolavori del cinema a stelle e strisce.
A questo incontro seguirà, sempre il 20 ottobre, una serata evento per celebrare il centenario del capolavoro di Murnau, Nosferatu, che per l’occasione sarà musicato dal vivo, attraverso composizioni originali suonate al pianoforte da Niccolò Cantara.
Giovedì 27, invece, in attesa della notte delle streghe, è prevista una serata a tinte horror, in cui sarà proiettato il primo grande successo di Wes Craven: Nightmare – Dal profondo della notte.
Novembre si apre con un evento speciale. Infatti, giovedì 3, sarà ospite del cinema, il critico e autore del programma radiofonico Hollywood party, Alberto Crespi, che presenterà il suo ultimo libro: Shorts cut: il cinema in 12 storie.

Il giovedì successivo, 10 novembre, ci sarà il primo incontro della serie “Cinema e letteratura”, in cui Drive my car, il film premiato come miglior pellicola straniera agli Oscar 2022, verrà messo a confronto con le sue fonti letterarie. Una serata arricchita dalle letture di Filippo Basetti e Chiara Carnemolla di ARSenale delle Arti e che sarà preceduta, nel pomeriggio, dalla proiezione del film.

Luci in sala - Il cinema al cinema è un’iniziativa fortemente voluta e sostenuta da Mario Lorini, gestore del Cinema Garibaldi e presidente dell’ANEC (Associazione Nazionale Esercenti Cinema), per salvaguardare la sala cinematografica e promuoverla come luogo che non sia unicamente adibito alla visione delle pellicole ma che riesca a farsi contenitore di esperienze aggregative, capace di unire la passione per il cinema alla voglia di stare insieme.

Un percorso e un progetto che, a partire dalla provincia, vuole valorizzare gli aspetti sociali e culturali della sala e che vuole rilanciare il cinema come protagonista della vita di comunità, coinvolgendo sia gli spettatori abituali sia un pubblico più giovane che, grazie alle lezioni di storia del cinema, potrà avvicinarsi alla settima arte e scoprire di più sui registi, i generi e gli stili cinematografici.

Oltre agli eventi presentati durante la serata del 1° ottobre si uniranno, nel corso della stagione, altre rassegne tematiche sulle pellicole, incontri con attori, costumisti e critici, presentazione di libri sul cinema e dibattiti con gli autori.

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Poggibonsi

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina