Consiglio regionale, due nuove giornate di seduta

Due giornate di seduta per il Consiglio regionale, che torna a riunirsi martedì 18 ottobre nel pomeriggio, con inizio lavori alle 15 e chiusura prevista alle 19, e mercoledì 19 ottobre, al mattino, dalla 9.30 alle 13.

La seduta inizierà con le interrogazioni sui disservizi del trasporto pubblico locale, sul sistema di trasporti ferroviario regionale e disagi per pendolari e studenti, sulle concessioni per l’acqua in titolarità di Solvay chimica Italia e sulle dosi di vaccino in scadenza e avviate alla distruzione.

Tra gli atti all’ordine del giorno, accanto alla comunicazione della Giunta regionale in merito alla dichiarazione dello stato di emergenza idrica, ricordiamo la proposta di risoluzione sugli indirizzi ad Irpet per il piano di attività 2023 con proiezione triennale; il bilancio preventivo 2022 e pluriennale 2022-2024 dell’Agenzia regionale di Sanità; l’aggiornamento del quadro conoscitivo del Piano di indirizzo territoriale per i beni paesaggistici; l’approvazione del bilancio preventivo economico e piano investimenti 2022-2024 dell’Ente parco regionale delle Alpi Apuane; la proposta di risoluzione sulle misure per il contenimento del caro energia per famiglie, imprese ed enti locali, con particolare riferimento alle aree interne e montane della Toscana.

In agenda anche molte mozioni.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana - ufficio stampa



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina