Movie Story, spettacolo a Empoli in favore del Centro Aiuto Donna Lilith

Musica e teatro in scena per la solidarietà. Questo l'appuntamento a Empoli in occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, venerdì 25 novembre. Al teatro "Il Momento", nel centro della città in via del Giglio, si esibirà il gruppo Classic Pop con lo spettacolo “Movie Story”, eseguendo le colonne sonore dei film senza tempo. La serata è organizzata dalla onlus Cielo d'Africa, con il patrocinio del Comune di Empoli, e l'incasso sarà devoluto al Centro Aiuto Donna Lilith, centro antiviolenza delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino.

Si inizia alle 20.30, con una introduzione a cura della onlus e del Centro Lilith per poi proseguire con la musica del gruppo di Rita Lazzeri, il tutto presentato dello speaker radiofonico di Radio Toscana Alessandro Masti. Al termine della serata, che prevede un ingresso dal costo di 10 euro, sarà offerto un buffet a tutti i presenti, occasione per lo scambio degli auguri in vista delle prossime festività.

Cielo d'Africa nasce a Empoli nel 2010 da un gruppo di Scout di ritorno da un'esperienza in Tanzania. "Lì abbiamo visto una realtà particolarmente bisognosa di tutto" afferma Giuseppe Neri, tra i fondatori della onlus guidata dal presidente Andrea Scibetta. Si crea così il gruppo empolese che tra i suoi principi fondativi ha beneficenza, aiuti economici, morali e sociali dove ce n'è bisogno. Ma "le fragilità non sono solo sotto il cielo d'Africa, ma anche sotto il nostro cielo" aggiungono dalla onlus. Ecco la decisione di organizzare l'evento del 25 novembre, promosso da Cielo d'Africa di concerto con la direzione infermieristica dell'ospedale di Empoli, di cui Giuseppe Neri fa parte, per supportare con i fondi raccolti allo spettacolo il Centro Aiuto Donna Lilith.

"Ringraziamo Cielo d'Africa Onlus per questo bell'appuntamento di solidarietà - dice Eleonora Gallerini, presidente del Centro Aiuto Donna Lilith - non solo nei confronti del nostro centro, che quest'anno compie vent'anni, ma per tutte le donne e i bambini. Una preziosa opportunità di ritrovo per tutta la cittadinanza, per ripetere con forza il no alla violenza di genere e sensibilizzare attraverso il teatro, potente mezzo di comunicazione e luogo magico. Vi aspettiamo!".

Per prenotazioni 335 1846868 (Giuseppe)

Fonte: Pubbliche Assistenze Riunite Empoli e Castelfiorentino



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina