Rsa, la precisazione di Spinelli: "Lo stanziamento è di 206 milioni e non ci sono risorse ulteriori"

L'assessore regionale Serena Spinelli

In merito a quanto riportato dalle agenzie di stampa a seguito dell'audizione in Commissione sanità e politiche sociali del Consiglio regionale che parlano dell'esistenza di risorse non ancora utilizzate per il pagamento delle quote sanitarie, l'assessora Serena Spinelli precisa che: "Non si tratta di risorse ulteriori, ma di quanto risulta dal monitoraggio, al 30 settembre scorso, di quanto erogato da parte delle Asl sulla base dello stanziamento di bilancio 2022, pari nel complesso a 206 milioni di euro e non ancora del tutto erogati. Insieme alle Asl e alle società della salute/zone distretto, siamo impegnati affinché tutte le risorse messe a disposizione delle Asl arrivino completamente sul territorio per dare risposta alle richieste di residenzialità assistita e semiresidenzialità per le persone anziane fragili.Continueremo il monitoraggio fiduciosi nel contributo di tutti in questa direzione”.

pubblicità
torna a inizio pagina