Una scuola di abbracci al Minimal Teatro

Quinto appuntamento per la rassegna più amata dai bambini empolesi e dalle loro famiglie, Dire Fare Teatrare, che domenica 27 novembre propone lo spettacolo Abbracci con Ola Cannizzaro o Stefania Caldognetto e Massimo Politi, drammaturgia e regia di Angelo Facchetti, scenografia di Rossella Zucchi realizzata da Mauro Faccioli, produzione Teatro del Telaio.

Due Panda stanno mettendo su casa, ognuno la propria. Si incontrano. Si guardano. Si piacciono. E poi? Come si fa a esprimere il proprio affetto? Come far sentire all’altro il battito del proprio cuore? Come si può condividere il bene più prezioso?

E’ necessario andare a una scuola speciale: una scuola d’abbracci. Perché con gli abbracci si possono esprimere tante cose: ci si fa coraggio, si festeggia una vittoria, la gioia di un incontro o la speranza di ritrovarsi quando si va via. E così i nostri due Panda imparano a manifestare le proprie emozioni, fino a condividere la più grande di tutte, quella che rende colorato il mondo e fa fiorire anche i bambù.

Consigliato per bambini dai 3 ai 10 anni.

Gli spettacoli si tengono al Minimal Teatro di Empoli (via P.Veronese, 10) e avranno due repliche alle 15.30 e alle 17.30.

Ultimo appuntamento della rassegna domenica 4 dicembre con una bellissima produzione di Giallo Mare: Cappuccetto e la nonna di e con Vania Pucci e Adriana Zamboni.

La stagione teatrale è promossa dal Comune di Empoli, insieme a Fondazione Toscana Spettacolo onlus, con la direzione artistica della compagnia teatrale empolese Giallo Mare Minimal Teatro.

Il biglietto è di € 4,5. Per informazioni, acquisti e prenotazioni ci si può rivolgere a Giallo Mare Minimal Teatro, telefono 0571 / 81629 – 83758, biglietteria@giallomare.it.



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina