Giornata internazionale delle persone con disabilità, anche a Quarrata

La commemorazione è avvenuta nella scuola di via Torino, con la firma della Nuova Carta dei Diritti di AISM-FISM


Giovedì 1 dicembre Quarrata ha commemorato la giornata internazionale delle persone con disabilità, indetta dalle Nazioni Unite dal 1981.

L’amministrazione comunale ha organizzato un evento di sensibilizzazione alla scuola di via Torino e inaugurato la conclusione di alcuni lavori di abbattimento delle barriere all’entrata della scuola.

L’istituto scolastico presenta ancora una grossa barriera architettonica: le scale che portano al primo piano del plesso. L’amministrazione si è impegnata per abbatterla nei prossimi anni, i tecnici si metteranno a lavoro già da gennaio 2023 per trovare possibili soluzioni.

In quella stessa sede, il sindaco di Quarrata Gabriele Romiti, alla presenza delle autorità, della vice presidente nazionale di AISM Rachele Michelacci, di Riccardo Vescovi, presidente della sezione AISM di Pistoia, dei volontari della sezione, del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Bonaccorso da Montemagno Luca Gaggioli, ha sottoscritto la Nuova Carta dei Diritti di AISM e FISM(associazione italiana sclerosi multipla).

La carta dei diritti, presentata a Roma il 21 Maggio 2014, durante la Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla, nacque per l’urgenza delle persone con Sclerosi Multipla di lottare per l’affermazione dei propri diritti: alla salute, alla ricerca, al lavoro, all’informazione, all’autodeterminazione, all’inclusione e alla partecipazione attiva.

Quest’anno è stato avvertito il bisogno di rinnovarla, aggiungendo tre “nuovi diritti” (Semplificazione, Innovazione ed Educazione e Formazione) e cambiandone, in parte, il linguaggio.

E’ diventata la “Carta dei Diritti delle persone con sclerosi multipla e patologie correlate, loro familiari e caregiver”, raccogliendo diritti che, nella prima versione, erano declinati tra le righe dei precedenti ma l’evolvere del tempo, i fatti recenti, hanno in parte modificato le coscienze di tutti noi portandoci a definire “nuovi” diritti, dando loro un’affermazione più forte e singolare.

Il 30 maggio scorso, in occasione della Giornata Mondiale della sclerosi Multipla è stata presentata alla Camera dei Deputati.

“L’abbattimento delle barriere architettoniche, ha dichiarato l’assessore comunale Mariavittoria Michelacci, è un’esigenza di civiltà. Il mio obiettivo sarà quello di abbatterne almeno una ogni anno. In questa giornata, mi sento di poter dire di volermi assumere l’impegno di far diventare la città che vivo e che amo, sempre un po’ più civile.
Ringrazio l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, che da tempo conosco, sia per tutto ciò che fa (sia in punto di ricerca che di assistenza) e sia anche per darci l’opportunità di poter firmare oggi, come Comune, la Nuova Carta dei Diritti del disabile. Un grazie anche al Presidente della F.A.N.D. Provinciale di Pistoia, Cav. Virgilio Moreno Rafene, che ci ha permesso di conoscere la piattaforma unica nazionale informatica dei contrassegni unici europei persone disabili, progetto allo studio dei nostri tecnici del Corpo della Polizia Municipale, i quali stanno acquisendo le informazioni necessarie per valutare una adesione al progetto anche da parte del Comune di Quarrata.”

“Se AISM fosse una nave in movimento, ha dichiarato Rachele Michelacci, Vicepresidente nazionale e membro del Consiglio direttivo Provinciale della Sezione di Pistoia, con il proprio equipaggio a bordo, la Carta dei diritti, rappresenterebbe il faro verso cui dirigersi. Il documento è la nostra guida costante, la nostra visione “Un mondo libero dalla SM” si compirà nel momento in cui tutti i diritti di tutte le persone con sclerosi multipla e patologie correlate, loro familiari e caregiver saranno completamente affermati, riconosciuti, e realizzati. Siamo felici che il Sindaco di Quarrata e l’Assessore Michelacci abbiamo acconsentito alla sua sottoscrizione, è un po’ come se anche loro salissero sulla nostra nave e, oggi, ne diventassero parte dell’equipaggio.”

“I documenti fondamentali costruiti da AISM sono “la Carta dei Diritti, “il Barometro e “L’Agenda”, ha dichiarato Riccardo Vescovi, presidente del Consiglio Direttivo Provinciale sezione di Pistoia, questi sono la nostra benzina, la nostra ispirazione, quelli che che ci spingono per affermare i nostri diritti e per un Mondo libero dalla SM oggi e domani.”

Fonte: Comune di Quarrata - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Quarrata

<< Indietro

torna a inizio pagina